Hockey in line: Rucco e Celebron ricevono i Diavoli

sindaco Rucco e assessore Celebron ricevono i Diavoli Vicenza, vincitori della Coppa Italia 2018/2019
Primo titolo biancorosso nella storia della società, grazie alla vittoria per 3-1 al pattinodromo comunale contro il Milano

Questa mattina il sindaco Francesco Rucco e l’assessore alle attività sportive Matteo Celebron hanno ricevuto la società ASD Diavoli Vicenza che il 3 marzo scorso al pattinodromo comunale di viale Ferrarin si è aggiudicata, con il risultato di 3-1, la Coppa Italia di hockey in line edizione 2018/2019 nella finalissima contro i campioni del Milano Quanta, detentori del titolo negli ultimi sei anni.

Erano presenti anche Daniela Repele, presidente ASD Diavoli Vicenza, con i dirigenti Corrado Trevisan, Claudio Roncaccioli, Alessandra Malenotti, Giulia Pozzan e Ferruccio Sponza, l’allenatore Angelo Roffo, il capitano Luca Roffo e alcuni giocatori.

“Da parte dell’amministrazione comunale e dell’intera città mi complimento con i Diavoli Vicenza per l’importante risultato raggiunto – ha dichiarato il sindaco Francesco Rucco –. La nostra intenzione è di migliorare la struttura: stiamo già lavorando assieme alla società per la sistemazione del tetto ”.

“Dopo la riqualificazione del tetto, insieme con la società vogliamo sistemare la pavimentazione, in modo che la struttura possa ospitare anche altri sport – ha precisato l’assessore alle attività sportive Matteo Celebron –. Vedere gli spalti così pieni di pubblico, come accaduto in occasione della finalissima, ci da’ ancora più motivo per investire nell’impianto a favore della città”.

Per i Diavoli Vicenza si tratta del primo titolo biancorosso nella storia della società, conseguito al termine di una 3 giorni particolarmente intensa. In occasione del torneo, sono stati premiati come miglior giocatore il biancorosso Anze Loncar, e come miglior portiere il biancorosso Andrea Alberti.