7.8 C
Vicenza
21 Aprile 2024
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

Il recupero tra LR Vicenza e Fiorenzuola termina con un pareggio in extremis

LR Vicenza – Fiorenzuola 1-1

LR Vicenza – Confente; Cuomo, Golemic, Sandon; De Col, Tronchin (dal 46′ Cavion), Greco, Costa; Della Morte (dal 87′ Proia), Delle Monache (dal 77′ Pellegrini); Ferrari (dal 90′ Laezza). A disposizione: Massolo, Siviero, Rossi, Busato, Mogentale, Lattanzio. Allenatore: Marco Onesti

Fiorenzuola – Sorzi; Gonzi, Reali, Potop, Sussi; Musatti (dal 81′ Anelli), Nelli, Brogni; Bocic (dal 73′ D’Amico), Alberti (dal 67′ Popovic), Seck (dal 73′ Morello). A disposizione: Bertozzi, Roteglia, Gentile, Maffei, Binelli, Oneto, Iasoni. Allenatore: Luca Tabbiani

Marcatori: 47′ Ferrari (LRV), 90’+2′ D’Amico (F)

Arbitro: Gabriele Totaro di Lecce, assistenti Carmine De Vito di Napoli, Giovanni Celestino di Reggio Emilia; quarto ufficiale Mattia Maresca di Napoli

Ammoniti: Ferrari (LRV), Tronchin (LRV)

Spettatori: 7.488, di cui 5 ospiti e 6.390 abbonati, incasso euro 52.675 incluso rateo abbonamenti

Note: serata non fredda, terreno in buone condizioni

 

CALCIO SERIE C NOW – Lo stadio Menti riaccende i suoi riflettori per il recupero tra LR Vicenza e Fiorenzuola.

Biancorossi in formazione con diverse novità tra infortuni e giudice sportivo: in attacco fa il suo debutto dal primo minuto Marco Delle Monache mentre in panchina Marco Onesti sostituisce Vecchi squalificato.

Si inizia con un minuto di raccoglimento per ricordare la scomparsa di Joe Barone, il direttore generale della Fiorentina scomparso oggi a 57 anni dopo il malore accusato poco prima della partita con l’Atalanta.

Inizio al piccolo trotto da parte dei padroni di casa tanto che la prima occasione é per gli ospiti: la conclusione di Musatti sorvola la traversa non di molto.
Alla mezz’ora la replica berica é affidata ad un’incursione in area di Delle Monache: salva il portiere Sorzi.

Ci prova poi dalla grande distanza De Col: pallone in curva sud.

0-0 il risultato al termine del primo tempo.

Inizia la ripresa e subito un cambio per il Vicenza che schiera Cavion al posto di Tronchin, alle prese con alcuni problemi fisici.

Altrettanto immediato il vantaggio di Ferrari, dopo neppure due minuti, che riprende la respinta di palo e portiere sulla bella iniziativa di Della Morte.

Decima rete per l’attaccante, che pochi minuti dopo ha la possibilità di raddoppiare: salva questa volta di piede il portiere ospite.

Al 77’ seconda sostituzione con Pellegrini che prende il posto di Delle Monache.

Nel finale spazio anche il rientro di Proia al posto di Della Morte, migliore in campo, e di Laezza per Ferrari.

Vengono segnalati quattro minuti di recupero e al secondo arriva il pareggio di D’Amico, che approfitta di un’incertezza di difesa e Confente.’

E’ poi Proia ad avere sui piedi la possibilità del 2-1, ma respinge Sorzi.

Finisce 1-1. Sabato si replica, sempre al Menti, contro il Legnago: fischio d’inizio alle ore 17.30.

Ti potrebbe interessare:

L’Arzignano Valchiampo affondato a Vercelli dalla doppietta di Maggio

Redazione

Al Menti il LR Vicenza contro il Trento piazza l’uno-due vincente per il terzo posto

Redazione

La Civitus Allianz Vicenza contro Roseto aspettando la griglia dei playout

Redazione

Lascia un commento