20.5 C
Vicenza
19 Giugno 2024
SPORTvicentino
Basket Primo Piano Slider

Nell’ultima casalinga dell’anno Velcofin cerca il… botto contro Matelica

BASKET SERIE A2 FEMMINILE – A quattro giorni di distanza dal successo contro Umbertide la Velcofin Interlocks Vicenza torna subito in campo per l’ultima partita interna del 2023. Le biancorosse, salite a quota quattro punti in stagione, devono cercare di vincere, per cercare di riavvicinare il gruppo di squadre a centro classifica composto da Rovigo, Ancona e Umbertide. La sfida però non sarà delle più facili: in via Goldoni si presenteranno le Halley Thunder Matelica, seconde della classe a pari merito con Udine. Palla a due alle ore 18 di domenica 17 dicembre al palazzetto dello sport di via Goldoni.

Vicenza, nel match contro Umbertide, ha mostrato le proprie qualità, mettendo in campo tanto agonismo e fornendo un’ottima prestazione, specialmente difensiva, costringendo le avversarie ad appena 45 punti. Queste sono le chiavi per la risalita della squadra di coach Zara, che dovrà cercare di tenere basse le percentuali avversarie per cercare il successo.

Matelica, squadra dell’omonimo paese in provincia di Macerata, nell’ultimo turno si è imposta su Vigarano, ma in precedenza era stata battuta nello scontro diretto da Udine per 77-63. Si tratta di una squadra pericolosa in attacco, che segna circa 70 punti ad incontro, sfruttando un alto numero di possessi (prende circa 64 tiri a partita). Grande attenzione andrà posta a rimbalzo, visto che le marchigiane sono la miglior squadra di tutta l’A2 sotto le plance (42 di media), e all’efficace circolazione di palla, che porta in dote quindici assist ad incontro.

La miglior realizzatrice della squadra sarebbe la guardia Debora Sabrina Gonzalez, argentina classe 1990, ma si è infortunata nel match di Bolzano e al momento non è dato a sapersi se rientrerà per domani. Nelle prime sette uscite del campionato, la giocatrice stava viaggiando a 20 punti di media a partita, con il 54% dentro l’arco e 4 assist ad incontro. Se ci sarà, Vicenza dovrà ovviamente trovare le giuste contromisure per fermarla. A farne le veci sarà Benedetta Gramaccioni, che finora sta compilando un campionato da 12 punti e 3 assist ad incontro e al momento la più indiziata titolare. Con lei, la lituana Justina Kaujunaite, finora quasi in doppia doppia di media con 9 punti e 9 rimbalzi ad allacciata di scarpe.

Nel pitturato, grande attenzione alla miglior realizzatrice della squadra, Anna Poggio, anch’essa capace finora di una stagione in doppia doppia, e alla super veterana Erica Carolina Sanchez, che a quasi 48 anni e dopo una carriera in cui ha partecipato a tre mondiali e sette giochi americani (conquistando due argenti e un bronzo) non ha nessuna voglia di smettere di giocare, tanto che ha già raccolto diverse partite in doppia cifra quest’anno. Tra le lunghe, in dubbio la presenza anche di Iliyana Georgieva, anche lei infortunatasi, ma in panchina nell’ultimo match di Vigarano. Se ci fosse, sarà un’altra presenza da tenere d’occhio. I quadri sono completati dalle esterne Cabrini e Montelpare e dalle lunghe Celani e Offor.

Ti potrebbe interessare:

Serie C NOW: le date della nuova stagione. Il 25 agosto parte il campionato

Redazione

Giuseppe Cuomo con la maglia del LR Vicenza fino a giugno 2026

Redazione

Sport ed inclusione sociale: una tavola rotonda venerdì 14 giugno a Palazzo Chiericati

Redazione

Lascia un commento