19.8 C
Vicenza
24 Maggio 2024
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

Al Menti la sfida tra LR Vicenza e Lumezzane decisa dal gol di Cavion


LR Vicenza – Lumezzane 1-0

LR Vicenza – Confente; Ierardi, Golemic, Laezza; De Col, Ronaldo (dal 56′ Jimenez), Rossi (dal 76′ Proia), Greco (dal 56′ Cavion), Costa; Rolfini (dal 76′ Della Morte), Ferrari (dal 56′ Pellegrini). A disposizione: Massolo, Siviero, Lattanzio, Valietti, Sandon, De Maio, Scarsella, Talarico, Tronchin. Allenatore: Aimo Diana

Lumezzane – Galeotti; Righetti, Pogliano (dal 84′ Basso Ricci), Pisano, Regazzetti; Moscati, Pesce, Ilari (dal 81′ Dalmazzi); Capelli (dal 72′ Cannavò), Gerbi, Spini (dal 72′ Malotti). A disposizione: Filigheddu, Greco, Troiani, Filippini, Parodi, Poledri. Allenatore: Arnaldo Franzini

Marcatori: 82′ Cavion (LRV)

Arbitro: Aleksandar Djurdjevic di Trieste, assistenti Diego Peloso di Nichelino e Marco Pilleri di Cagliari, quarto uomo Salvatore Marco Testaì di Catania

Ammoniti: Pogliano (L), Righetti (L), Ferrari (LRV), Pesce (L), Moscati (L), Regazzetti (L), Ierardi (LRV)

Spettatori: 7.630 di cui 6.246 abbonati, incasso pari a 58.060,50 comprensivo di rateo abbonamenti

Note: terreno in buone condizioni. Al 65′ ammonito Diana (LRV) per proteste e viene poi espulso al 87′

 

CALCIO SERIE C – Dopo la scorpacciata di gol contro la Giana Erminio il LR Vicenza torna al Menti ospitando il Lumezzane. 

Diana conferma la stessa formazione di sette giorni fa per regalare il primo successo casalingo agli oltre 6200 tifosi che hanno sottoscritto l’abbonamento a testimoniare una fede ed una passione che non si assopisce.

Passando alla cronaca, pronti, via e al 5’ Costa sfiora il vantaggio con una conclusione a fil di palo.

Come successo contro l’Albinoleffe con il passare dei minuti la partita si assesta su ritmi blandi, con la manovra biancorossa che non riesce a trovare varchi o accelerazioni e sono anzi gli ospiti a cominciare ad affacciarsi dalle parti di Confente. Vere e proprie occasioni non se ne contano ed é inevitabile lo 0-0 con cui le squadre vanno al riposo.

Inizia la ripresa senza nessun cambio nei due schieramenti.

Passano quattro minuti ed é mil Lumezzane ad avere la clamorosa palla per sbloccare il risultato: Spini va via da solo in contropiede, ma é bravo il portiere di casa ad andargli incontro e a deviare la conclusione di piede.

Prova a dare una scossa alla partita la curva sud con un acceso “vincere”, poi ci pensa Diana ad effettuare un triplo cambio:  fuori Greco, Ronaldo e Ferrari per Cavion, Jimenez e Pellegrini.

E’ ancora il Lumezzane a sfiorare il vantaggio con una conclusione di Gerbi di poco alta sopra la traversa. Risponde il Vicenza con una bella azione di Rolfini in area a cui risponde Galeotti deviando in corner. Al 65’ i biancorossi reclamano a gran voce il rigore per un fallo su Jimenez: l’arbitro Djordjevic lascia proseguire tra le proteste dell’intero stadio e della panchina, con Diana che rimedia il cartellino giallo.

Al 73’ ancora Jimenez ci prova quasi dal dischetto del rigore, ben servito da Rolfini: il portiere si lascia prima sfuggire il pallone, ma poi blocca.

Altri due cambi per il Vicenza con Proia e Della Morte che prendono il posto di Rossi e Rolfini.

All’81’ fa gridare al gol la rovesciata di Proia con Galeotti che si salva in extremis. E’ però il prologo al vantaggio firmato da Cavion con una grande conclusione da fuori di Cavion: palo é pallone che s’insacca però dalla parte opposta. 1-0

Finisce anzi tempo la partita di Aimo Diana, allontanato dalla panchina. Cinque i minuti di recupero e al primo é la traversa a dire di no a Proia. Al triplice fischio dell’arbitro può esplodere la festa biancorossa.

Mercoledì si torna subito in campo con la trasferta sul campo della Virtus Verona.

 

La fotogallery di Alessandro Zonta

Ti potrebbe interessare:

Al Menti Ferrari firma il derby tra LR Vicenza e Padova

Redazione

Il derby tra LR Vicenza e Padova rinviato a mercoledì 22 maggio

Redazione

Le ragazze di Tennis Comunali Vicenza volano alle finali nazionali

Redazione

Lascia un commento