8.6 C
Vicenza
23 Aprile 2024
SPORTvicentino
Hockey Hockey in line Primo Piano Slider

I Diavoli Vicenza travolgono il Cittadella aspettando sabato il derby con gli Asiago Vipers

HOCKEY IN LINE – Mc Control Diavoli Vicenza conquista i tre punti sulla pista di casa contro Cittadella con un sonante 12-0, al termine di una gara gestita dall’inizio alla fine senza alcun patema, anche se gli ospiti hanno avuto le loro occasioni e sono stati bravi i portieri, nel primo tempo Michele Frigo e nel secondo Ermanno Laner, a chiudere la porta biancorossa.
I padroni di casa hanno iniziato subito a gran ritmo e sono andati in gol dopo 40 secondi con una bella conclusione di Pace, rientrato dopo una giornata di stop, riuscendo ad impostare la gara in discesa.
Una buona prestazione dei biancorossi che, dopo la vittoria di sabato contro Verona, hanno fatto il bis con tanti gol, occasioni, almeno tre pali, segnali positivi da parte di tutti e spazio anche per la terza linea.

A segno per i vicentini, in rete per due volte in inferiorità, Dal Sasso e Delfino con una tripletta, Vendrame con una doppietta, Pace, Nicola Frigo, Sigmund e Lorenzo Campulla con una rete.
Una serata in cui tutto è filato liscio, in cui i portieri di casa hanno mantenuto la porta inviolata, anche se Cittadella è andato alla conclusione, e in cui il divario fra le due squadre, nonostante alcune azioni in contropiede degli avversari e il lavoro dei portieri Dal Ben e Frattini nel limitare i danni, è stato evidente.
– Una partita vinta 12 a 0. Tutto facile?
“Non direi che è stato tutto facile, ma abbiamo impostato bene la partita – ha dichiarato a fine gara Davide Dal Sasso, autore di tre reti, come capitan Delfino. – Siamo partiti forte, abbiamo subito sbloccato il risultato, poi abbiamo controllato il gioco e sfruttato le occasioni. Nel secondo tempo abbiamo cercato di gestire la gara, ma nello stesso tempo di creare le occasioni appena c’era la possibilità. Abbiamo difeso bene, i portieri hanno fatto il loro lavoro alla grande, quindi oggi tutto positivo”.
– In più ha realizzato tre reti
“Sono contento perché quando arrivano i gol fa sempre piacere, anche se l’importante è cercare di dare sempre il massimo e fare sempre il meglio per la squadra”.
– Sabato derby ad Asiago, sarà una gara diversa?
“Sarà una partita dalle tante emozioni, come sempre. Ad Asiago è sempre bello giocare e secondo me sarà una sfida combattuta, anche se noi faremo il nostro gioco e cercheremo di portare a casa i tre punti”.
– Il derby ha sempre un sapore particolare?
“Si gioca contro amici, ex compagni di squadra, quindi è sempre entusiasmante”.
– L’ultima sfida con Asiago è finita con una netta vittoria per 6-1.
“Secondo me l’ultima gara con Asiago, vinta in modo netto con tanti gol, può essere stata un caso e sicuramente non dobbiamo aspettarci una partita come quella”.

Sabato 4 marzo di nuovo in pista e la musica sarà diversa: i Diavoli, infatti, sono impegnati nel derby tutto vicentino contro i Vipers, sulla pista di via Cinque ad Asiago. Si gioca alle 20.30 e le premesse ci sono tutte per una sfida emozionante.

 

Mc Control Diavoli Vicenza – Cittadella Hockey (8-0) 12-0
Mc Contro Diavoli Vicenza: Frigo M., Laner, Pace, Delfino, Frigo N., Hodge, Cantele, Campulla L., Centofante, Campulla F., Sigmund, Dal Sasso, Vendrame, Trevisan, Montolli. All. Sommadossi D.

Cittadella Hockey: Dal Ben, Frattini, Tombolan, Francon, Calore, Campos, Sambugaro, Grigoletto, Baldan, Lago, Torni, Lievore, Niceforo, Roffo. All. Pierobon M.

Arbitri: Strazzabosco e Biacoli

RETI. PT: 0.38 Pace, 4.45 Frigo N., 5.26 Vendrame, 8.54 Dal Sasso, 13.54 Vendrame, 15.39 Delfino, 16.31 Dal Sasso, 19.29 Delfino pk;
ST: 28.55 Sigmund pk, 32.19 Delfino, 37.31 Dal Sasso, 39.24 Campulla L.

 

La fotogallery di Serena Fantini

Ti potrebbe interessare:

La Rangers Pallanuoto Vicenza ancora ko cerca lo sprint per i playoff

Redazione

L’Arzignano Valchiampo affondato a Vercelli dalla doppietta di Maggio

Redazione

Al Menti il LR Vicenza contro il Trento piazza l’uno-due vincente per il terzo posto

Redazione

Lascia un commento