6.7 C
Vicenza
26 Febbraio 2024
SPORTvicentino
Hockey Hockey in line Primo Piano Slider

Da venerdì Vicenza capitale dell’hockey in line con le finali di Coppa Italia

HOCKEY IN LINE FINALI COPPA ITALIA – Ritorna la Coppa Italia a Vicenza nel week-end dal 10 al 12 febbraio con la Final Six di serie A maschile e le finali della serie A femminile e della seria B e C.

Dopo la bellissima esperienza del 2019, che ha visto i Diavoli vincere il loro primo titolo e il capoluogo berico diventare per tre giorni “capitale” dell’hockey in line con una grande successo di pubblico e di partecipazione, ritorna il grande hockey al pattinodromo di viale Ferrarin.

Si inizia venerdì 10 febbraio con quattro partite dei gironi per la Coppa Italia di serie A e ad esordire in questi tre giorni di hockey sono proprio i Diavoli. Si prosegue sabato 11 di mattina con le due gare per concludere i gironi, poi nel pomeriggio alle 17 la finale di Coppa Italia di serie C e a seguire le semifinali per la serie A. Domenica 12 febbraio in programma tutte le altre finali: alle ore 11.00 finale femminile, alle 13.30 finale 3° e 4° posto per la serie A, alle 16.00 finale di serie B e alle 18.00 la finalissima per la conquista del titolo di serie A.

Le sei squadre di serie A che si contendono il titolo sono: Diavoli Vicenza, Milano Quanta, Asiago Vipers, Cittadella Hockey, Curs Verona e Ferrara Warriors.
Si preannuncia una Final Six ricca di emozioni, con tante battaglie e spettacolo. I bookmakers scommettono su una finale fra Vicenza e Milano, l’ennesima sfida fra le due squadre, un match che racchiude tanti stimoli e voglia di riscatto per i biancorossi che, fra le mura di casa, hanno la possibilità di rifarsi della sconfitta in Supercoppa e di riportare a Vicenza la Coppa vinta nel 2019, momento in cui è iniziato un grande periodo per l’hockey vicentino.
Ogni gara andrà comunque giocata con la massima concentrazione e determinazione, perché tutte le squadre ce la metteranno tutta per fare una bella figura e per arrivare il più lontano possibile.
“La squadra sta bene – ha dichiarato Andrea Delfino, bomber e capitano dei Diavoli. – Stiamo lavorando tanto come al solito e sicuramente potevamo fare molto meglio nelle ultime partite, speriamo di raccogliere i frutti del nostro lavoro in questo week end”.
– C’è stato un calo nell’ultimo periodo, pensi dovuto al fatto che la testa era già alla Coppa Italia?
“No, penso sia un calo fisiologico e non derivante dal pensiero delle prossime partite, ma è un normale calo dopo quattro mesi di attività a ritmi alti e ci sta”.
– La Final Six torna a Vicenza dopo la straordinaria esperienza del 2019, sia per la città che per il risultato. Quanto vale giocare in casa?
“Sicuramente il nostro campo ci è amico. Saranno partite difficili contro tutti, perché la pista è piccola e sarà difficile riuscire a giocare bene per tutti quanti. Sarà secondo me una bella competizione e speriamo di vedere tanto pubblico”.
– Pronostici e classifica danno una finale fra Vicenza e Milano…
“Non mi piace fare pronostici e di solito preferisco pensare solo a noi. Dobbiamo pensare a lavorare e a pedalare”.
– Tornando a parlare dei Diavoli , la squadra è al top o può ancora migliorare?
“Possiamo migliorare ancora tanto. Abbiamo messo delle buone basi, ma continuando a lavorare bene dobbiamo sicuramente alzare l’asticella e riuscire a raggiungere i nostri obiettivi”.
– Quali saranno sia in Coppa Italia che nella fase finale del campionato i fattori determinanti per arrivare al successo?
“La testa. Essere concentrati, avere la mentalità giusta in allenamento, in partita, contro le squadre più forti, ma anche contro quelle più deboli. Ed essere sempre sulla stessa lunghezza d’onda”.
– C’è un messaggio che vuole lanciare ai tuoi compagni prima del week end che assegnerà la Coppa Italia ed anche al pubblico?
“Ai miei compagni di squadra posso dire di essere determinati su ogni disco che giocheremo da venerdì a domenica e per quanto riguarda il  pubblico spero sia numeroso, che ci tiferà e spero che tutta la squadra li aiuti a gioire alla fine tutti insieme”.

Tutte le gare saranno visibili in diretta streaming: venerdì e sabato mattina sul canale Youtube dei Diavoli, sabato pomeriggio e domenica sul canale Youtube della FISR.
Per chi invece potrà venire al pattinodromo di Viale Ferrarin tante emozioni dal vivo.

 

PROGRAMMA GARE
Venerdì 10 febbraio
ore 15.30 Cus Verona – Mc Control Diavoli Vicenza (GIRONE A)
ore 17.00 Warriors Ferrara – Milano House Quanta (GIRONE B)
ore 19.30 Cittadella – Cus Verona (GIRONE A)
ore 21.00 Asiago Vipers – Warriors Ferrara (GIRONE B)

Sabato 11 febbraio
ore 11.00 Mc Control Diavoli Vicenza – Cittadella (GIRONE A)
ore 12.30 Milano House Quanta – Asiago Vipers (GIRONE B)

Ore 17.00 FINALE COPPA ITALIA SERIE C:
Asiago V. – Bomporto

SEMIFINALI:
ore 19.30 1° GIRONA A – 2° GIRONE B
ore 21.00 1° GIRONE B – 2° GIRONE A

Domenica 12 febbraio
ore 11.00 FINALE COPPA ITALIA FEMMINILE:
HC Milano – Civitavecchia

ore 13.30 FINALE 3° – 4° POSTO

ore 16.00 FINALE COPPA ITALIA SERIE B:
Viareggio – Montebelluna

ore 18.00 FINALE 1° – 2° POSTO

Ti potrebbe interessare:

Il LR Vicenza ingrana la quinta con Della Morte e Talarico

Redazione

La Velcofin Vicenza si arrende a Trieste soltanto nel finale

Redazione

Brennero chiuso: la Migross Asiago deve rinunciare alla trasferta ad Innsbruck

Redazione

Lascia un commento