13.9 C
Vicenza
19 Aprile 2024
SPORTvicentino
Hockey Hockey in line Primo Piano

A Cittadella i Diavoli sull’ottovolante aspettando sabato l’Edera Trieste

HOCKEY IN LINE SERIE A – Mc Control Diavoli Vicenza espugna la pista di Cittadella con il risultato di 8-3, al termine di una gara che ha visto un primo tempo equilibrato e combattuto, giocato a viso aperto da entrambe le squadre, ed una seconda frazione di gioco in cui i biancorossi sono usciti maggiormente e sono riusciti a concretizzare le tante occasioni avute.
Esordio in panchina per Denis Sommadossi, ex di Cittadella, e in pista, a difendere la porta biancorossa, di Ermanno Laner.  Nel Cittadella in pista gli ex biancorossi Luca Roffo e Samuele Baldan.
Nel primo tempo botta e risposta: in vantaggio i padroni di casa con Francon, dopo quasi sei minuti dal via, rispondono i biancorossi con Hodge che approfitta del power play. I Diavoli provano a passare in vantaggio con Delfino, Hodge e Dal Sasso, ma fa buona guardia Belloni e su tiro di Pace è il palo a dire di no, ma è un buon momento per Vicenza che passa con Pace, ben servito da Vendrame. Cittadella però risponde in power play, fuori Sigmund, nuovamente con Francon che sigla il 2-2. Vicenza reagisce e ritorna in vantaggio con Delfino su assist di Sigmund e, a un minuto e mezzo dalla fine, pareggiano i padroni di casa con l’ex Baldan che, a due secondi dall’intervallo, va in panca punito.
Si torna in pista e i Diavoli approfittano della superiorità andando a segno, dopo una manciata di secondi, con Hodge, doppietta per lui, ed è lo stesso statunitense ad avere una buona occasione in cui colpisce la traversa. Nuovo power play per Vicenza che non riesce ad approfittarne, ma diventa sempre più padrona della pista andando più volte alla conclusione con Delfino, Vendrame, Pace e Campulla. Cittadella non sta a guardare, prova qualche contropiede e si rende pericoloso in un paio di occasioni, ma Laner fa buona guardia insieme ai compagni. Al power play a favore dei padroni di casa sono invece i Diavoli a rendersi pericolosi e con le squadre in parità passano con una bella conclusione di Delfino. Dopo due minuti nuova rete per i biancorossi che allungano con Sigmund. Ancora occasioni con Pace e Vendrame mentre per Cittadella ci provano Lago e Francon. La partita prosegue con i Diavoli che sono sempre insidiosi e chiudono la gara con altre due reti di Pace, tripletta per lui.
Si chiude con un 8-3 e una vittoria meritata per i Diavoli la sfida con Cittadella che ha saputo tenere testa, soprattutto nel primo tempo, ai biancorossi.
“La gara secondo me ce la siamo un po’ complicata noi nel primo tempo – ha dichiarato a fine gara Fabrizio Pace, attaccante dei Diavoli e autore di tre reti. – Abbiamo lasciato il power play e loro son riusciti a sfruttarlo. Poi abbiamo faticato un po’, però nel secondo tempo abbiamo cambiato il ritmo e la partita si è messa in discesa. Siamo riusciti a buttar dentro più gol ed è andata bene”.
– A segno con un tripletta questa sera.
“Sono contento dei tre gol, ma adesso dobbiamo concentrarci per la gara di sabato e soprattutto per la Coppa Italia”.

Sabato, infatti, di nuovo in pista, fra le mura di casa al pattinodromo di viale Ferrarin, per l’ultima gara di regular season che si giocherà, con orario unificato per tutte le squadre, alle ore 20.

 

Cittadella HockeyMc Control Diavoli Vicenza (3-3) 3-8
Cittadella Hockey: Belloni, Dal Ben, Tombolan, Francon, Campos, Sambugaro, Baldan, Lago, Scalzeri, Torni, Lievore, Roffo. All. Marobin R.

Mc Contro Diavoli Vicenza: Olando, Laner, Pace, Delfino, Frigo N., Hodge, Cantele, Campulla L., Dell’Uomo, Centofante, Campulla F., Sigmund, Dal Sasso, Vendrame, Chiamenti, Montolli. All. Sommadossi D.

Arbitri: Mancina e Gallo

RETI. PT: 5.45 Francon (C), 7.37 Hodge (V) pp, 12.00 Pace (V),  14.33 Francon (C) pp, 15.41 Delfino (V), 18.36 Baldan (C) pp; ST: 20.31 Hodge (V) pp, 34.52 Delfino (V), 36.22 Sigmund (V), 38.28 Pace (V), 39.06 Pace (V).

Ti potrebbe interessare:

Calcio giovanile e fair play: il 18 maggio i premi del Club biancorosso Giancarlo Salvi

Redazione

In Fiera si accendono i motori della prima edizione di Vicenza Classic Car Show

Redazione

Il sogno scudetto degli Asiago Vipers svanisce all’overtime: Milano campione

Redazione

Lascia un commento