1.1 C
Vicenza
28 Gennaio 2023
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

Per la Migross Asiago l’Odegar é ancora amico: piegato il Val Pusteria

HOCKEY GHIACCIO – La Migross Supermercati Asiago Hockey ritorna alla vittoria contro il Val Pusteriaall’Odegar imponendosi con il risultato di 3 a 2.
Barrasso deve ancora rinunciare a Saracino e Porco, mantenendo di conseguenza inalterate le linee.
Nei primi minuti è il Val Pusteria ad impensierire Vallini con una deviazione di Ahl che finisce di poco a lato. I Giallorossi riescono a mettere il naso avanti dopo poco meno di sei minuti con McShane che chiude una bella triangolazione tra Salinitri e Finoro mettendo il disco sotto il sette. I gialloneri due minuti e mezzo più tardi possono giocare in powerplay, ma Vallini e i suoi difensori fanno buona guardia e disinnescano qualsiasi attacco avversario. Sul finale di tempo si mettono in mostra Hannoun e Archambault: il primo non inquadra la porta dopo una bella discesa solitaria sulla sinistra, il secondo invece viene stoppato da Vallini.
La prima buona occasione del secondo tempo è una fucilata di Gios su passaggio di McShane, che viene neutralizzata da Sholl. Qualche minuto più tardi sono Misley e Gazzola a testare i riflessi del portiere ospite, che però si fa sempre trovare pronto. Al 13’ McShane da dietro porta serve un ben posizionato Finoro che porta il risultato sul 2-0. Un minuto esatto più tardi e l’Asiago cala il tris in inferiorità numerica: Finoro ruba il disco e scappa sulla sinistra, il primo tiro viene deviato, ma l’attaccante numero 92 va a riprendersi il disco e lo serve a McShane, il cui tiro sbatte sulle gambe di Archambault e finisce in rete. Le emozioni non finiscono, però, perché a trenta secondi dal termine del tempo sono gli ospiti a segnare con l’uomo in meno: i Giallorossi sbagliano il cambio e Berger se ne va sulla destra battendo poi Vallini con un tiro sul palo lungo.
Nella prima metà del terzo tempo sono i padroni di casa ad essere maggiormente pungenti in attacco, trovando però un sempre attento Sholl. A metà tempo la Migross Asiago può giocare in powerplay per un fallo fischiato a Glira. Gli Stellati manovrano bene nella zona offensiva ma non riescono a bucare la guardia dell’estremo difensore ospite. Subito dopo sono i padroni di casa ad avere il vantaggio numerico per un ritardo di gioco fischiato a Rutkowski. I lupi mettono sotto pressione la squadra Giallorossa e alla fine accorciano con Bardaro che si inventa un gran goal sotto porta appendendo il disco all’incrocio dei pali. Al 14’ i Giallorossi sfiorano il quarto goal in superiorità numerica con Misley, ma Sholl riesce a bloccare. Al 16’ Bardaro conclude, Vallini non trattiene e così l’attaccante infila il disco in porta, ma il goal viene annullato perché l’arbitro aveva fischiato prima che il disco entrasse. L’Asiago allora deve soffrire fino alla fine, ma riesce a respingere tutti gli assalti dei gialloneri, anche l’ultimo con Sholl rientrato in panca per fare posto ad un attaccante.

La Migross Asiago conquista la terza vittoria consecutiva all’Odegar e tre punti che le permettono di staccare ulteriormente l’ultimo posto della classifica e di accorciare su Olimpija e Val Pusteria.

Asiago: Fazio (Vallini), Forte, Gios, Misley, Vallati, Stevan, Casetti, Rigoni F., Vankus, Marchetti S., Gazzola, Moncada, Rutkowski, Zampieri, Marchetti M., Salinitri, Rigoni F., McShane, Finoro, Magnabosco. Coach: Barrasso.
Val Pusteria: Sholl (Smith), Althuber, Spencer, Willcox, March, Newhouse, Glira, Ege, Sanna, Roy, Hannoun, Berger, Mantinger, Andergassen, DeLuca, Ahl, Bardaro, Luchuk, Archambault, Spinell. Coach: Horsky.
Arbitri: Benvegnù, Piniè. Linesmen: Pace, Basso.

Ti potrebbe interessare:

Velcofin Vicenza deve centrare la “tripla” casalinga per tornare a sperare

Redazione

Marta Giaretta d’argento nello speciale internazionale dell’ALPECIMBRA Children Cup

Redazione

I Diavoli Vicenza sabato a Monleale pensando alle finali di Coppa Italia

Redazione

Lascia un commento