7.4 C
Vicenza
2 Dicembre 2022
SPORTvicentino
Arzignano Valchiampo Calcio Primo Piano Slider

L’Arzignano Valchiampo con tre gol nella ripresa scala le Dolomiti Bellunesi

ARZIGNANO VALCHIAMPO – DOLOMITI BELLUNESI 3-0

ARZIGNANO VALCHIAMPO: Bacchin, Casini (33’ st Cescon), Molnar, Fyda (17’ st Calì), Forte, Moras, Cariolato (22’ st Parise), Bonetto, Sarli (15’ st Antoniazzi), Gnago, Vessella (5’ st Gning). All. Bianchini.
DOLOMITI BELLUNESI: Lombardi, Gjoshi (19’ st Tibolla), Mosca (37’ st Sommacal), De Leo, Teso, Petdji, Onescu, De Carli (19’ st Toniolo), Corbanese (41’ pt Posocco), Episcopo, Cossalter (23’ st De Paoli). All. Lauria.
ARBITRO: Castellone di Napoli
RETI: 11’ st Forte, 14’ st Bonetto, 28’ st Calì.

 

CALCIO SERIE D – Tre le reti realizzate, tre i punti conquistati. La ventesima giornata di Serie D si chiude con una bella vittoria casalinga. Al Dal Molin l’incontro tra Arzignano Valchiampo e Dolomiti Bellunesi termina sul 3 a 0. I gol giallocelesti arrivano nel secondo tempo con Daniele Forte, Andrea Bonetto e Vincenzo Calì.

In apertura di primo tempo gli ospiti conquistano subito una punizione. Al tiro ci pensa De Leo che passa bassa la sfera a Teso. È il numero 5 che indirizza in porta: Bacchin esce. L’Arzignano riparte con Fyda che serve Gnago. È l’attaccante in maglia 29 a subire fallo e conquistare una punizione. È Moras incaricato al tiro. Para Lombardi.

Al 14’ arriva la prima occasione per i padroni di casa: dopo un’azione corale, è ancora Moras a cercare la conclusione in rete. Lombardi para concedendo angolo. Al 17’ è Bacchin a chiudere ottimamente il tiro su punizione di De Leo che trova il corner. Ancora Arzignano: Cariolato per Forte, poi Fyda e sul finale conclude alto Sarli.

Alla mezz’ora dopo l’uscita di Bacchin sull’azione di Episcopo e Cossalter, ancora De Leo si direziona in area e ci prova dalla distanza. Alto. Al 36’ il numero uno di casa è protagonista di una paratona sulla conclusione di Cossalter. Dopo un minuto di recupero le squadre vanno nello spogliatoio a reti inviolate.

Al rientro l’Arzignano Valchiampo trova una nuova punizione: Moras tira, Molnar dalla distanza. Spinge ancora Forte cercando in area i compagni Gnago e Sarli. È proprio il numero 8 a sbloccare il risultato all’undicesimo del secondo tempo. Il centrocampista riceve palla da Gnago e si inserisce splendidamente centrando la rete. Scorrono pochi minuti e al 14’ gli uomini di Mister Bianchini trovano il raddoppio con il difensore Andrea Bonetto che trasforma con qualità il cross di Gning, subentrato a Vessella.

Insistono le Dolomiti Bellunesi: va fuori la giocata di Onescu. Al 28’ arriva la terza rete dell’Arzignano Valchiampo che chiude così la partita. A segnare con capacità è l’attaccante Vincenzo Calì, servito ancora da Gning. Sul finale ancora Bacchin chiude la porta alle Dolomiti Bellunesi parando la punizione di Mosca.

Al 36’ ci prova ancora Moras. Il fischio finale arriva dopo 5 minuti di recupero.

Ti potrebbe interessare:

Mc Control Diavoli Vicenza sabato a Trieste per “suonare” la nona

Redazione

Da Sala degli Stucchi la Rangers Pallanuoto Vicenza si “tuffa” nella serie B

Redazione

Tragedia sulle strade: Davide Rebellin travolto ed ucciso da un camion

Redazione

Lascia un commento