3.3 C
Vicenza
8 Dicembre 2022
SPORTvicentino
Hockey Hockey in line Primo Piano Slider

Ai Diavoli Vicenza un combattuto derby contro gli Asiago Vipers e adesso la sosta

HOCKEY IN LINE SERIE A – Continua la serie positiva per i Diavoli che conquistano la vittoria anche nel derby ad Asiago contro i Vipers con il risultato di 2-1, al termine di una partita combattuta e a tratti tesa, in cui i padroni di casi hanno cercato di mettere il bastone fra le ruote ai “cugini” biancorossi.
Una sfida ricca di emozioni, con occasioni da entrambe le parti e buon lavoro per i portieri, Michele Frigo per i Diavoli, sempre pronto e attento, e Facchinetti per i Vipers.
La pista di Asiago è sempre stata considerata dai vicentini difficile e la partita, valida per il secondo turno del Master round, l’ha confermato, come ha confermato che le sfide fra le due squadre sono sempre sentite da entrambe le parti e che gli stimoli per dare il massimo e non mollare mai sono sempre presenti.
Al termine i Diavoli hanno conquistato altri tre punti importanti per il loro cammino verso i play off, grazie alle reti, realizzate entrambe nei primi minuti di gara, da Nicola Frigo, che dopo due minuti ha rotto il ghiaccio e portato in vantaggio i suoi, e Dal Sasso che ha raddoppiato in power play, appena quattro secondi prima che la penalità terminasse.
Nel secondo tempo i padroni di casa hanno accorciato le distanze e la battaglia è diventata più intensa, ma i Diavoli con carattere e determinazione hanno saputo difendere il vantaggio e portare a casa la vittoria.
“Sicuramente non è stata una partita facile – ha dichiarato a fine gara Gialuca Cantele, ex Vipers da quest’anno con la maglia dei Diavoli. – Si sapeva che il campo è ostico, non si controlla bene il disco e le dimensioni non si addicono al nostro gioco. E poi sapevamo anche che sono una grande squadra e che il derby è sempre il derby. Loro arrivavano da due sconfitte, ma avevano voglia di riscatto”.
– I Diavoli invece?
“Ho visto la squadra bene, ognuno ha dato il suo contributo, anche la panchina. E’ stata una prova di carattere sul piano emotivo: Asiago è formazione ostica sia come squadra che come gioco, ed era difficile esprimere un bel gioco”.
 – E giocare contro gli ex compagni come è stato?
“E’ difficile giocare contro i miei ex compagni, ma in campo comunque si va per vincere senza fare sconti. Fuori siamo tutti amici, però in pista è un’altra cosa”.
– Prossima settimana sosta per i Diavoli, può incidere sul cammino verso i play off?
“Credo che non sia un problema, noi comunque ci alleniamo e l’importante è mantenere il pensiero focalizzato sul nostro obiettivo che è vincere tutte le partite e poi giocare per il gruppo”.
– Quali sono i punti di forza di questa squadra?
“La volontà di aiutarsi l’un l’altro, cosa non scontata. Prima viene il gruppo, cosa che ha fatto la differenza anche nel derby. E poi abbiamo una rosa di qualità”.
– Per quanto riguarda gli avversari, la squadra da battere è sempre Milano?
“Alla fine restano loro la squadra da battere e anche loro stasera hanno vinto di stretta misura, è stata una partita difficile anche per loro, ma in questo campionato nulla è scontato e non bisogna mai abbassare la guardia. Anche contro di noi ogni squadra cerca di fare qualcosa in più per ottenere la gran prestazione e noi dobbiamo essere bravi as imporre il nostro gioco”.
– Gli obiettivi personali?
“Fare il meglio possibile e aiutare il gruppo. Noi remiamo tutti dalla stessa parte per raggiungere un obiettivo comune”.

Asiago Vipers – Mc Control Diavoli Vicenza 1-2 (0-2)
Asiago Vipers:
Facchinetti, Stella G., Rossi, Panozzo, Frigo Marco, Munari, Rossetto, Schivo, Lievore, Spiller, Rodeghiero, Berthod, Vellar, Pertile, Sobberi, Basso.
All. Rigoni L.

Mc Control Diavoli Vicenza: Frigo Michele, Olando, Cantele, Francon, Delfino, Tabanelli, Dell’Uomo, Sigmund, Centofante, Ustignani, Baldan, Frigo N., Zerdin, Dal Sasso, Simsic, Pace.
All. Maran F.

Arbitri: Grandini e Gallo

RETI. PT: 2.04 Frigo N. (V), 4.22 Dal Sasso (V) pp; ST: 23.12 Panozzo (A).

Ti potrebbe interessare:

Un “doppio” Scarsella fa volare il LR Vicenza in semifinale di Coppa Italia

Redazione

Modesto alla vigilia della Coppa Italia: “Contro la Viterbee sarà gara vera”

Redazione

Civitus Allianz Vicenza “mastica” una Crema amara in vista del derby con Padova

Redazione

Lascia un commento