18.8 C
Vicenza
4 Ottobre 2022
SPORTvicentino
Primo Piano Slider Tennis Varie

Riccardo Balzerani nuovo giocatore di Tennis Comunali Vicenza per una serie A2 da protagonisti

Riparte dal campionato di serie A2 la nuova stagione di Tennis Comunali Vicenza.

“Abbiamo iscritto la squadra e la volontà è quella di essere assoluti protagonisti per lottare e cercare di risalire nell’eccellenza del tennis italiano”.

A parlare è Enrico Zen, il presidente del circolo cittadino ormai da anni un fiore all’occhiello a livello regionale e nazionale.

La delusione per la retrocessione arrivata ai playout, al termine di un torneo condizionato pesantemente dagli infortuni, è ormai archiviata.

Lo sport insegna che bisogna guardare avanti ed Enrico Zen lo fa presentando la formazione che sarà al via della A2.

“Sono stati confermati Marco Cecchinato ed Aljaz Bedene, che hanno superato i problemi fisici dell’ultima parte dello scorso anno e saranno le nostre punte di diamante.

Con loro Tobias Kamke, che si è rivelato una gran bella sorpresa, giocatore importante, ma soprattutto uomo squadra: quando ha visto che ci trovavamo in difficoltà ha fatto letteralmente i salti mortali per poter scendere in campo. Ecco, per me queste sono cose che fanno la differenza al di là delle sue indiscusse qualità tecniche”.

Confermatissimo anche Gabriele Bosio, uno dei giocatori del vivaio: “Nel 2021 Gabriele ha dimostrato una crescita importante – continua Zen – che ci fa guardare al futuro con ottimismo. E poi non dimentichiamo tutti i nostri ragazzi più giovani, che quest’anno hanno accumulato esperienza in un campionato difficile come la serie A1 e adesso devono farne tesoro per ritagliarsi il loro spazio”.

Il volto nuovo è invece quello di Riccardo Balzerani, classe 1998, n. 498 del mondo, allenato da Simone Vagnozzi, oggi coach di altissimo livello e prima giocatore anche di Tennis Comunali Vicenza, con cui ha conquistato nel 2015 la promozione in A2.

“Sono molto contento di poter giocare per Vicenza – commenta il neo-acquisto – Non vedo l’ora di poter dare il mio contributo ed aiutare la squadra e il circolo a raggiungere gli obiettivi che si sono prefissati. Dal punto di vista personale punto a scalare la classifica ATP per arrivare intorno al 300° posto e poi mi piacerebbe disputare le qualificazioni di un torneo del Grande slam”.

La sfida è lanciata!

Ti potrebbe interessare:

L’Arzignano Valchiampo pareggia con il Trento e sfida in Coppa la Triestina

Redazione

Martellato e Bernasconi “firmano” una StrArzignano da grandi numeri

Redazione

La Rangers Rugby Vicenza all’ultimo respiro vince la “prima” contro Verona

Redazione

Lascia un commento