17.4 C
Vicenza
27 Settembre 2021
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

Il LR Vicenza “stecca” la prima al Menti davanti ai suoi tifosi: passa il Frosinone per 2-0

LR Vicenza-Frosinone 0-2

L.R. Vicenza (4-3-1-2): Pizzignacco; Di Pardo (58′ Ierardi), Brosco, Cappelletti, Calderoni (10′ Bruscagin); Zonta (58′ Giacomelli), Rigoni (58′ Pontisso), Proia; Dalmonte; Lanzafame (72′ Longo), Diaw.
A disposizione: Grandi, Confente, Pasini, Padella, Crecco, Mancini, Sandon. Allenatore: Domenico Di Carlo.
Frosinone (4-2-3-1): Ravaglia; Zampano, Szyminski, Gatti, Cotali; Boloca, Maiello; Canotto (89′ Satariano), Garritano (89′ Haoud), Zerbin (76′ Tribuzzi); Ciano (76′ Charpentier).
A disposizione: De Lucia; Palmisani, Klitten, Rohden, Haoud, Satariano, Bevilacqua, Koblar, Kremenovic. Allenatore: Fabio Grosso.
Arbitro: sig. Daniele Minelli di Varese, assistenti Francesca Di Monte di Chieti e Alessio Saccenti di Modena, quarto ufficiale Daniele Perenzoni di Rovereto. VAR: Luigi Nasca e Oreste Muto

Marcatori: 49’ Ciano (F), 80’ Maiello (F) su rig.

Ammoniti: Zerbin (F), Zampano (F), Bruscagin (LRV), Proia (LRV)

Note: Giornata soleggiata. Allontanato al 36’ dalla panchina il ds Magalini (LRV)

 

CALCIO SERIE B – Dopo la sconfitta d’esordio a Cittadella il LR Vicenza debutta al Menti ospitando il Frosinone reduce dallo scoppiettante pareggio con il Parma.

Rispetto alla prima cambia qualcosa Di Carlo mettendo Brosco al centro della difesa a far coppia con Cappelletti, con Di Pardo e Calderoni esterni; a centrocampo spazio alla coppia Zonta-Rigoni con Proia più avanzato; in avanti confermato il tridente Dalmonte, Lanzafame e Diaw.

Quattro minuti e subito palla – gol per i biancorossi con una discesa bruciante sulla fascia sinistra di Diaw, che vede la sua conclusione prima respinta dall’uscita del portiere Ravaglia e poi salvata sulla linea di porta dal recupero di Gatti.

Poco dopo cambio forzato con Bruscagin che prende il posto di Calderoni, rimasto a terra dolorante dopo uno scontro sulla fascia.

Dopo una fase di gioco spezzettata a causa dei tanti falli al 15’ replica il Frosinone con un diagonale di Cotali che si spegne sul fondo.

É poi Pizzignacco a bloccare il tiro di Zerbin.

Non gli é da meno il collega ospite al 23’ sulla punizione di Dalmonte sfiorata da Diaw.

Sul fronte opposto, dopo un’incertezza difensiva, é Di Pardo ad anticipare Garritano.

Al 35’ buona occasione in area per Ciano e, subito dopo, il direttore sportivo Magalini viene allontanato dalla panchina aggiuntiva per proteste.

Dopo due minuti di recupero il primo tempo si chiude sullo 0-0.

Non vuole proprio entrare” commenta all’intervallo il patron Renzo Rosso.

Inizia la ripresa ed é subito Frosinone con una doppia occasione per Canotto, che semina il panico nella difesa di casa. Arriva anche il vantaggio con Ciano che al 49’ salta a centro area anticipando Cappelletti sul cross di Zerbin. 0-1

Prima del quarto d’ora triplo cambio per il Vicenza: fuori Di Pardo, Rigoni e Zonta e dentro Ierardi, Pontisso e Giacomelli. Al 62’ ci prova Zerbin: para a terra Pizzignacco.

Ultimo cambio per Di Carlo che sostituisce Lanzafame con Longo per tentare l’assalto finale.

Ma é Pizzignacco ad evitare il raddoppio distendendo la mano sul tiro di capitan Maiello, a respingere con il corpo dopo il palo colpito da Ciano e a ripetersi quindi su Canotto.

All’80’ il giovane portiere biancorosso deve però capitolare sul calcio di rigore trasformato da Maiello e concesso per un fallo di Proia (non convincente neppure oggi la sua prestazione) sul neo-entrato Tribuzzi.

Quattro i minuti di recupero concessi dall’arbitro Daniele Minelli. Non cambia più il risultato e il Vicenza deve subire la seconda sconfitta consecutiva.

 

 

FOTO DI ALESSANDRO ZONTA

 

LRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-FrosinoneLRVICENZA-Frosinone

Ti potrebbe interessare:

Il LR Vicenza sconfitto di rigore dalla Cremonese: domenica c’è il Pordenone

Redazione

Il Vicenza calcio femminile approda agli ottavi di Coppa Italia

Redazione

AS Vicenza e Amel Medical: insieme per lo sport

Redazione

Lascia un commento