22.2 C
Vicenza
21 Giugno 2021
SPORTvicentino
ACI Motori Primo Piano Rally Slider

Dopo il Campagnolo Riccardo Bianco al comando del Trofeo Rally ACI Sport

RALLY – Finita la lunga attesa, il Rally Campagnolo ha dato il via al Trofeo Rally organizzato dall’Automobile Club di Vicenza in collaborazione con la Scuderia Palladio Historic, anche per la sezione auto storiche.
Decisamente positivo il riscontro in campo gara con diciannove piloti e quattordici navigatori in lizza, per
un totale di 33 equipaggi a punti nella gara dei record, considerata la notevole partecipazione all’edizione 2021 del Rally Campagnolo.
La prima conformazione delle classifiche vede al comando tra i piloti Riccardo Bianco che, grazie ai punti
di classe e di 4° Raggruppamento accumulati, si trova a quota 18 seguito a tre lunghezze da Alessandro
Ferrari forte della vittoria di classe con la Lancia Fulvia HF condivisa con Piero Comellato, il quale si porta
in testa tra i navigatori e anche nella categoria “over 60”. Al terzo posto va ad insediarsi Gianluigi Baghin
su Alfa Romeo Alfetta GTV, tallonato da Nicola Casa con l’Opel Corsa GSI. Fatto scontato è che dopo la
prima gara la classifica sia corta e lo conferma il breve divario tra i conduttori dell’assoluta con Stefano
Sbalchiero (Fiat 127) e Daniele Danieli (Fiat Ritmo 130TC) quinti a pari merito con 12 punti.
Per quanto riguarda le classi, i primi cinque dell’assoluta si trovano anche in testa alle classi di appartenenza con Casa che precede Andrea Marangon, secondo su Honda Civic, Danieli due punti avanti
rispetto a Fiorenza Soave a sua volta su Ritmo 130 e Sbalchiero con lo stesso vantaggio su Mario
Mettifogo su A112 Abarth. Lorenzo Scaffidi si porta al comando nella propria con la Fiat Uno Turbo, con
Antonio Regazzo (Alfetta GTV6), Danilo Pagani (Fiat 131 Abarth) e Adriano Beschin (Porsche 911) che lo
imitano nelle loro. Tra i più attesi sono costretti invece a segnare il passo entrambi i piloti delle Lancia Stratos, Giorgio Costenaro e Dino Tolfo, entrambi costretti al ritiro.
Detto di Comellato al comando tra i copiloti con 15 punti, al secondo posto troviamo Mauro Cumerlato
con 13, seguito a 12 da Cristina Merco e Federico Casa, e da Gloria Florio e Massimo Darisi a quota 10,
con le due conduttrici che si trovano nell’ordine anche nella “Femminile” seguite da Natascia Freschi e
Fiorenza Soave con 8 punti.
Tra gli “under 25” sono Giovanni Costenaro a prender i primi punti tra i piloti e Christian Ronzani tra i
navigatori mentre la “over 60 piloti” vede al comando – tutti con 10 punti – Pierluigi Zanetti su Ford
Sierra Cosworth, Antonio Regazzo e Mario Mettifogo.
Il prossimo impegno per le auto storiche è a calendario il 25 e 26 giugno con il Lessinia Historic Rally:
per le auto moderne bisognerà attendere il 1° agosto con il Rally Città di Scorzè.

La foto di copertina é di Claudio Cavion

Ti potrebbe interessare:

Csi Atletica Provincia di Vicenza sfiora la doppietta ai Campionati veneti cadetti

Redazione

Anthea Vicenza Volley batte Pallavolo Aragona nella finale di andata per salire in A2

Redazione

L’Arzignano Valchiampo in festa: battuta la Clodiense nella finale playoff

Redazione

Lascia un commento