22.2 C
Vicenza
21 Giugno 2021
SPORTvicentino
Pallavolo Primo Piano Slider

Anthea Vicenza Volley piega Arena Volley Team al golden set e vola in finale

PALLAVOLO PLAYOFF – Ci voleva un’impresa dopo la sconfitta netta per 3-1 a Verona nella gara di andata, ma Anthea Vicenza Volley voleva la finale e la finale ha ottenuto.

Per farlo bisognava innanzitutto vincere la partita contro Arena Volley Team e il successo è arrivato con il
punteggio di 3-0 (25-19, 32-30 e 25-15 i parziali).
Nel primo set la determinazione delle biancorosse non ha lasciato scampo alle veronesi e la frazione di gioco non ha mai lasciato dubbi sull’esito finale. Il primo break la squadra di casa lo fa sul 17-10 e coach Bertoncini esaurisce i time out per Verona. Poi le ospiti cercano di tornare sotto le ospiti ma le ricezioni e le difese positive di D’Ambros e Milocco tengono a distanza le avversarie. E ci pensa capitan Cheli con uno dei molti muri punto che farà nella serata a chiudere il primo set sul 25-19. Il secondo set è stato un concentrato di emozioni non adatto ai deboli di cuore. Iniziale vantaggio Vicenza e coach Bertoncini chiama il primo stop sull’8-4 poi reagisce Verona e prima si riavvicina con Sgarbossa fino al 17-16, poi perviene al pareggio sul 18-18. Punto a punto poi mette la testa avanti Anthea 23-21 ma il controsorpasso Verona arriva sul
24-25 quando è coach Chiappini a chiamare time out. Le biancorosse annullano il primo ed unico set point delle scaligere con Rossini e poi ne giocano ben 7 prima che Milocco schiaccia a terra la palla del 32-30. È la svolta definitiva dell’incontro perché le avversarie risentono psicologicamente del doppio svantaggio. Errichiello non ne sbaglia una, così come Milocco e Rossini. Il break della squadra di casa arriva dopo un iniziale 8-8, complice anche un rosso ad un nervosissimo coach Bertoncini. Anthea va al massimo
vantaggio sul 16-10 e poi controlla fino all’allungo finale 25-15.
Ma la vittoria permetteva solo di pareggiare la partita dell’andata mentre restava ancora da stabilire quale delle due squadre dovesse andare in finale. Per deciderlo andava giocato un “golden set”, un tie break al 15 che avrebbe decretato la finalista tra Vicenza e Verona. E nel set decisivo provano ancora a rientrare in gioco le giocatrici dell’Arena Volley Team tuttavia in una serata come questa battere le vicentine è un’impresa che le ospiti non sono in grado di compiere. Resta avanti Verona fino al 5-6 poi mette la freccia Vicenza che cambia campo in vantaggio 8-7. Una grande difesa di D’ambros seguita da una grande schiacciata di Milocco valgono l’11-8 e, nonostante il time out chiamato da coach Bertoncini, anche il golden set è segnato e si chiude 15-10.
“È stato come scalare l’Everest – ha commentato una emozionatissima Caterina Errichiello a fine gara  – ma questa squadra ha dimostrato di essere in grado di scalare l’Everest. Noi la volevamo questa finale e ce la siamo presa”.

Molto, molto soddisfatto si è detto anche coach Chiappini: “È andata come doveva andare, eravamo pronti e abbiamo dimostrato una superiorità anche fisica che è venuta fuori durante la gara. E adesso? Noi giochiamo per vincere, visto che nel nostro sport non si pareggia: c’è un solo
risultato a disposizione”.

Ultimo ma non ultimo il presidente Andrea Ostuzzi: “È stata forse la partita più emozionante da
quando ho iniziato questa avventura nel 2016 e adesso vi aspettiamo tutti per la finale.
Sarà bellissimo poter finalmente giocare con il calore dei nostri tifosi al palazzetto” 

Ti potrebbe interessare:

Csi Atletica Provincia di Vicenza sfiora la doppietta ai Campionati veneti cadetti

Redazione

Anthea Vicenza Volley batte Pallavolo Aragona nella finale di andata per salire in A2

Redazione

L’Arzignano Valchiampo in festa: battuta la Clodiense nella finale playoff

Redazione

Lascia un commento