18.8 C
Vicenza
4 Ottobre 2022
SPORTvicentino
Hockey in line Primo Piano Slider

Mc Control Diavoli Vicenza in finale di Coppa Italia ancora contro il Milano Quanta

HOCKEY IN LINE – Mc Control Diavoli Vicenza conquista la vittoria contro Ferrara con il risultato di 4-0 e stacca il biglietto per la finale (gara ore 17) dove sfiderà ancora Milano nel replay della sfida scudetto.
I biancorossi si dimostrano concreti e incisivi riuscendo a sfruttare le occasioni avute e a chiudere bene sulle ripartenze degli avversari, grazie anche ad un’ottima prova di Andrea Alberti, in porta dal primo minuto.
Bastano 28 secondi ai vicentini per portarsi in vantaggio e per spianarsi la strada, anche se il risultato non deve far pensare ad una gara completamente in discesa, perché Ferrara ha pattinato bene, ha dato del filo da torcere ai biancorossi ed è stato supportato dal golie Gadioli che ha evitato un bottino più pesante.

Nei Diavoli spazio anche per qualche cambio della terza linea che aiuta i vicentini a rifiatare.
A realizzare la prima rete bomber Delfino (tripletta alla fine per lui!), che con azione personale si crea un varco e infila il portiere avversario. Vicenza prova a raddoppiare con Frigo, Pace e di nuovo Delfino, ma ribatte Gadioli. Ferrara non sta certo a guardare, ma Alberti si fa sempre trovare pronto. Quasi gol per Ferrara e alla penalità fischiata a Nicola Frigo gli avversari hanno l’opportunità di pareggiare tuttavia i Diavoli, sostenuti ancora da Alberti, chiudono bene e si portano al fischio della sirena in vantaggio.

Nel secondo tempo occasione per MacDonald e, alla penalità fischiata a Crivellari, i Diavoli con il loro numero 9, ben servito da Sigmund, raddoppiano. Vicenza potrebbe allungare ancora: bella azione con deviazione davanti porta di Wennerstrom, ma Gadioli dice di no allo svedese. Ferrara chiama time out, però al rientro è ancora Vicenza ad andare in rete con un diagonale di Pace su assist di Sigmund. Poi Gadioli fa due miracoli e Alberti deve stare attento alle incursioni di un Ferrara che non molla e tenta di accorciare le distanze colpendo anche un palo. I Diavoli sono però più incisivi in attacco e Delfino, su assist di MacDonald, spiazza tutti compreso il portiere e cala il poker per i biancorossi. Azioni da entrambe le parti con i due portieri a fare buona guardia e negli ultimi minuti nuovo power play per Ferrara che non riesce a passare grazie alla determinazione dei biancorossi ed al sostegno di Alberti.
Il fischio della sirena sancisce la vittoria dei Diavoli che alle 17 torneranno in pista per giocarsi il titolo ancora contro il Milano Quanta.
“La vittoria è di tutta la squadra, siamo molto uniti e ognuno fa la sua parte, compreso il sottoscritto – ha dichiarato a fine gara Andrea Alberti, in porta contro Ferrara e autore di un’ottima prestazione. – L’obiettivo era di vincere e siamo riusciti a mantenere i programmi, anche se è stata una partita difficile. Siamo arrivati però dove volevamo e questo è l’importante”.

 

Mc Control Diavoli Vicenza – Ferrara Hockey (1-0) 4-0

Mc Control Diavoli Vicenza: Alberti, Frigo, Wennerstrom, Delfino, Tabanelli, Dell’Uomo, Sigmund, Centofante, Ustignani, Trevisan, Roffo, Baldan, Frigo N., Macdonald, Pace, Piantoni. Allenatore: Angelo Roffo

Ferrara Hockey: Gadioli, Cipriano, Grancara, Fabbri, Ballarin, Crivellari, Veronese, Bolognesi, Dell’Antico, Artioli, Lettera N., Zabbari, Cocchi, Bellini M. , Mazzarol, Dal Ben. All. A. Crivellari

Arbitri: Rigoni D. e Lega

RETI. PT: 0.28 Delfino (V);. ST: 24.35 Delfino (V) pp, 26.05 Pace (V), 33.06 Delfino (V)

La foto di copertina é di Andrea Maggi

Ti potrebbe interessare:

L’Arzignano Valchiampo pareggia con il Trento e sfida in Coppa la Triestina

Redazione

Martellato e Bernasconi “firmano” una StrArzignano da grandi numeri

Redazione

La Rangers Rugby Vicenza all’ultimo respiro vince la “prima” contro Verona

Redazione

Lascia un commento