16 C
Vicenza
5 Ottobre 2022
SPORTvicentino
Arzignano Valchiampo Calcio Primo Piano Slider

Calì fa 13, ma l’Arzignano Valchiampo si fa agguantare nel finale dal Delta Porto Tolle

CALCIO SERIE D – Termina con un pareggio tutto sommato giusto il secondo match in trasferta in cinque giorni per l’Arzignano Valchiampo. Sul campo del Delta Porto Tolle finisce 1-1, con i giallocelesti che hanno proseguito nella striscia positiva e sono rimasti al secondo posto della classifica, sebbene in coabitazione con la Manzanese, in attesa dello scontro diretto di domenica prossima al Dal Molin.

SCELTE – Mister Bianchini decide di dare un turno di riposo a Bigolin, e davanti ad Enzo schiera Pasqualino e Rossi esterni, con Cuccato-Molnar coppia centrale, in mezzo al campo Casini ha Antoniazzi e Forte vicini, con in attacco il trio Valenti-Lisai-Monni.

PRIMO TEMPO – Pronti via e al 3’ il Delta va vicino al gol con un colpo di testa di Raimondi, che sfiora la traversa. Nuovamente pericolosa la squadra di casa, che mette i brividi a Enzo con un colpo di testa di Strada di poco fuori. Al 10’ prima azione d’attacco dell’Arzignano con cross di Valenti che subisce una deviazione in corner. Al 17’ doppia chance per il Delta, con Strada che colpisce il palo, e in mischia Enzo si salva. Giocano meglio i padroni di casa in questa fase. Padroni di casa ci provano ancora con il tiro a giro di Raimondi, che però non inquadra lo specchio della porta. L’Arzignano si fa vivo con un crosso di Rossi, girata di sinistro di Monni, parata dal portiere. Al 35’ buon contropiede Arzignano con Valenti, ma il suo tiro viene deviato in angolo dal portiere di casa. Al 37’ nuova fuga di Valenti, cross per Lisai, tuttavia sulla sua conclusione defilata fa buona guardia Mascolo. Al 40’ occasione per i vicentini di Bianchini: tiro di Monni dalla mezzaluna, ma il portiere si distende e devia in corner: sugli sviluppi testa di Forte parata.

RIPRESA – Si va alla ripresa, che si apre subito con il vantaggio dell’Arzignano: il “Cobra” Forte mette al centro per l’appena entrato Calì, che segna un gol da rapace d’area col mancino supera Mascolo e sblocca il risultato: 0-1. Ancora protagonista l’Arzignano con Valenti che lancia Forte, ma il suo tiro si alza sopra la traversa. Sugli sviluppi di un corner di Valenti, conclusione a botta sicura di Forte, deviata in corner. Al 13’ tentativo di Valenti dal limite dell’area, con palla sopra la traversa. Ci prova anche Antoniazzi: alto. Al 17’ Valenti scarica per Casini che, beffato da un rimbalzo anomalo, spara fuori. Al 18’ Rossi crossa sul primo palo per Lisai, la cui mira non é precisa. Al 23’ cross di Acquistapace che incoccia la traversa, poi proteste locali per un presunto fallo di Cuccato su Raimondi, ma l’arbitro fischia fallo all’avanti di casa. La pressione offensiva dei padroni di casa porta al gol del pareggio, che arriva al 35’ con la rete di Busetto che impatta la partita, su invito di Cicarevic e Abrefah: 1-1. L’ultima occasione se la guadagna l’Arzignano, nel recupero, ma la conclusione di Lisai non riesce a sorprendere Mascolo.

TESTA ALLA MANZANESE – Finisce dunque con il nono pareggio stagionale dei giallocelesti, il quarto in trasferta, che ora torneranno a lavorare, intensamente, per preparare nel migliore dei modi la prossima partita, valida per la diciottesima giornata del girone di ritorno, domenica 6 Giugno alle ore 16, al Dal Molin contro la Manzanese nello scontro diretto che mette in palio il secondo posto.

DELTA PORTO TOLLE – ARZIGNANO VALCHIAMPO 1-1 (pt 0-0)

DELTA PORTO TOLLE: Mascolo, Bertacca (st 19’ Pilotto), Acquistapace, Cavallini (st 43’ Mazzucca), Mboup, Moretti (st 30’ Abrefah), Pellielo, Busetto, Raimondi, Cicarevic, Strada. All Gherardi. A disposizione: Mordenti, Trajkovic, Episcopo, Maronilli, Pasquinelli, Gherardi

FC ARZIGNANO VALCHIAMPO: Enzo, Pasqualino, Rossi, Molnar, Casini (st 27’ Sammarco), Cuccato, Valenti (st 32’ Pettinà), Monni (st 1’ Calì), Forte, Lisai, Antoniazzi (st 40’ Gabbani). All Bianchini. A disposizione: Circio, Roverato, Cavaliere, Bigolin, Zuffellato

ARBITRO: Francesco Burlando di Genova. ASSISTENTI: Nicola Morea di Molfetta e Giuseppe Cucinotta di Brescia

RETI. St 3’ Calì (A), 35’ Busetto (D)

NOTE. Partita a porte chiuse. Espulsi: nessuno. Ammoniti: Cicarevic, Strada, Cavallini, Casini. Angoli: 2-6. Recupero: pt 1’; st 4’.

Ti potrebbe interessare:

L’Arzignano Valchiampo corsaro a Trieste si regala il derby con il Vicenza

Redazione

Al Menti mercoledì di Coppa tra LR Vicenza e Virtus Verona

Redazione

12 scudetti di storia e la gioventù di oggi per AS Vicenza

Redazione

Lascia un commento