13.5 C
Vicenza
18 Aprile 2021
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

LR Vicenza-Pescara: 1-0

L.R. Vicenza (4-3-1-2): Grandi; Bruscagin, Padella, Valentini, Beruatto; Zonta (dal 56’ Nalini), Rigoni, Agazzi; Giacomelli (dal 56’ Vandeputte); Lanzafame (dal 76’ Pontisso), Meggiorini. A disp. Perina, Gori, Pasini, Tronchin, Ierardi, Barlocco, Longo, Mancini, Jallow. Allenatore: Di Carlo

Pescara (3-5-2): Fiorillo; Sorensen, Drudi, Guth; Bellanova (dal 74’ Galano), Dessena, Memushaj, Busellato (dal 52’ Maistro), Masciangelo (dal 74’ Nzita); Giannetti, Ceter. A disp. Alastra, Valdifiori, Balzano, Rigoni, Capone, Fernandes, Omeonga, Vokic, Machin. Allenatore: Grassadonia

Arbitro: Illuzzi della sezione di Molfetta

Marcatori: 59’ Meggiorini (LRV)

Ammoniti: Sorensen (P), Rigoni (LRV), Nalini (LRV)

 

Vicenza – Pescara nessuna differenza. É invece la partita che deve fare la differenza per la classifica nonostante, alla vigilia, Mimmo Di Carlo abbia ammonito che mancano ancora tante gare per poter parlare, in caso di vittoria, di salvezza.
Intelligenza e maturità chiede ai suoi giocatori contro un avversario che, per qualità della rosa, meriterebbe di più in termini di punti.
Per quanto riguarda la formazione si cambia, ma non é una novità con davanti a Grandi una difesa con Bruscagin e Beruatto esterni (con licenza di offendere!) e Padella-Valentini coppia centrale; centrocampo di sostanza con Agazzi, Rigoni e Zonta; attacco esplosivo con Meggiorini e Lanzafame e capitan Giacomelli a supporto.
L’inizio di gara é tutto biancorosso con una serie di occasioni.
All’8’ corner di Giacomelli per la testa di Valentini, ma rispetto a Cosenza la mira non é altrettanto precisa.
Al 10’ azione di calcio d’angolo battuto sempre da Jack, pallone che arriva a Lanzafame che colpisce, anche lui di testa, la traversa a portiere battuto.
Al 12’ ancora Lanzafame praticamente dal dischetto del rigore calcia a lato di un niente.
Stessa sorte, al 19’, per il diagonale di Giacomelli.
Sul capovolgimento di fronte é Dessena, di testa, a concludere sopra la traversa sul cross di Masciangelo.

Ed é nuovamente Masciangelo a mettere un pericoloso pallone al centro che però non trova nessuno dei compagni per la deviazione sotto porta.
Alla mezz’ora si rivede il Vicenza con un cross di Beruatto per Meggiorini la cui girata al volo sorvola la traversa.

E subito dopo é Rigoni, sul corner del solito Giacomelli e spiazzata di Meggiorini, che praticamente sulla linea di porta calcia alto.

Niente di fatto e primo telo che di chiude sullo 0-0 con i biancorossi a recriminare per le occasioni non finalizzate. Inizia la ripresa senza nessun cambio nei due schieramenti. Primi cambi per Di Carlo con Vandeputte e Nalini che prendono all’11’ il posto di Giacomelli e Zonta. E al 59’ arriva il vantaggio biancorosso: cross dalla sinistra di Beruatto per la testa di Meggiorini, che firma così la sua undicesima rete in campionato. Al 65’ bella azione di rimessa sulla fascia destra di Vandeputte che, una volta arrivato in area, preferisce la conclusione personale, ribattuta, invece che servire Meggiorini al centro.

Alla mezz’ora ci prova Rigoni con una conclusione a giro dal limite dell’area: Fiorello non ha problemi a bloccare il pallone. Il portiere pescarese si ripete poco dopo sul tiro da fuori di Agazzi. Quattro i minuti di recupero. Esce un Rigoni ancora una volta tra i migliori in campo e al suo posto dentro Pasini a difendere con un uomo in più il vantaggio. Ma é il Pescara ad avere l’occasione per il pareggio con Dessena che, liberato in area, non riesce ad imprimere forza al pallone: para a terra Grandi.

É l’ultimo brivido dell’incontro. Finisce 1-0 con il Vicenza a festeggiare tre punti importantissimi e il Pescara sempre più in basso.

 

FOTO DI ALESSANDRO ZONTA

LR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentinoLR Vicenza-Pescara@sportvicentino

Ti potrebbe interessare:

I Diavoli approdano alle semifinali play off

Redazione

La Tramarossa si aggiudica i play off

Redazione

Una doppietta di Michele Marchetti regala alla Migross Asiago la finale di Alps Hockey League

Redazione

Lascia un commento