6.4 C
Vicenza
22 Gennaio 2021
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

La Migross Asiago Hockey supera all’overtime il Gherdeina e si conferma in vetta

Migross Supermercati Asiago Hockey – Gherdeina 2-1 all’overtime (1-1)

Asiago: Vallini (Stevan L.), Forte F., Miglioranzi, Casetti, Ginnetti, Forte M., Parini, Gellert, Mantenuto, McParland, Dal Sasso, Tessari, Stevan M., Frei, Vankus, Zampieri, Forte M., Lievore, Marchetti M., Rosa, Magnabosco.
Gherdeina: Smith (Hofer), Nocker, Linder T., Brugnoli, Willeit, Senoner, Costa, Solva, Sullmann, Tomasini, Gluck, Galassiti, Paratoni, Linder B., Virtala, Moroder, McGowan, Messner, Wilkins.

 

HOCKEY GHIACCIO – La Migross Supermercati Asiago Hockey si impone all’overtime contro il Gherdeina con il risultato di 2 a 1, dopo una partita che per lunghi tratti è rimasta ferma sullo 0-0.
Per i giallorossi la formazione è la stessa delle partite precedenti, con Marchetti S. e Olivero ai box.
Primo tempo che scorre rapidamente, viste le poche interruzioni di gioco. Le occasioni da gol scarseggiano: le uniche due degne di nota sono in favore degli ospiti che al 16’ vanno vicini alla rete con un’incursione di Tomasini, fermato da super intervento di Vallini, e al 18’ quando colpiscono un palo con un tiro di McGowan, dopo il quale la difesa giallorossa riesce ad allontanare. A fine tempo, quindi, il risultato rimane ancorato sullo 0-0 iniziale.
La frazione centrale segue il copione scritto per il primo tempo, risultato sempre fermo sullo 0-0 fino allo scadere e poche occasioni. Al 4’ la terza linea stellata crea una mischia davanti alla porta di Smith con il disco che sbatte sul palo prima di essere bloccato definitivamente dal goalie ospite. Al 13’ è il Gardena a rendersi pericoloso: Wilkins esce da dietro porta e colpisce un palo. L’Asiago in questo secondo tempo ha un predominio territoriale abbastanza netto che però non riesce a trasformare, così è tutto rimandato al terzo e conclusivo drittel di gioco.
Nel terzo tempo il Gardena ha quasi subito l’occasione per giocare in doppia superiorità numerica e non se la lascia sfuggire: McGowan controlla il disco sulla sinistra, si accentra e in backhand deposita il disco sotto la traversa. L’Asiago reagisce a metà tempo con un bello spunto di Tessari sulla sinistra, che serve al centro Marchetti, l’ala di casa ci prova due volte e alla fine riesce a pareggiare il match.

I leoni spingono fino alla sirena ma nonostante un paio di buone occasioni non riescono a sbloccare il risultato e si arriva così alla sirena finale. All’overtime l’Asiago parte subito forte e rimedia una penalità con Rosa che subisce uno sgambetto da parte di Willeit. Mattila chiede il time-out e organizza l’assalto alla porta avversaria. La linea stellata mette a ferro e fuoco la porta difesa alla Smith che alla fine capitola sulla conclusione al volo dalla blu di Gellert, che regala la vittoria e i due punti alla Migross Asiago.
Con questa vittoria, la Migross Supermercati Asiago Hockey consolida il primato nella classifica di Serie A, che la vede in testa a quota 14 punti. I Leoni torneranno sul ghiaccio dell’Odegar martedì 8 dicembre contro il Cortina.
La foto di copertina é di Vito De Romeo

Ti potrebbe interessare:

Dal Padova l’esperienza dell’argentino Nahuel Valentini per la difesa del LR Vicenza

Redazione

Il Roller Bassano vince il derby con il Trissino e si qualifica alla Final Four di A2

Redazione

Vincenzo Calì ritrova i gol e l’Arzignano Valchiampo la vittoria

Redazione

Lascia un commento