22.3 C
Vicenza
22 Luglio 2024
SPORTvicentino
Pallavolo Primo Piano

SR Ipag Montecchio cade contro il Cda Talmassons (1-3): bastava poco per portare a casa un punto

VOLLEY FEMMINILE – SERIE A2 – Trasferta insidiosa per le ragazze del Sorelle Ramonda Ipag che oggi affrontano in trasferta l’esperta compagine del Cda Talmassons, Coach Simone schiera Scacchetti al palleggio con opposta Covino, Bovo-Brandi centrali, Battista Cagnin in banda, Imperiali libero.

PRIMO SET

Parte la squadra di casa in battuta ed è loro il primo punto. Passa in vantaggio Montecchio con un muro di Cagnin su Smirnova (1-2). Scacchetti si affida a Battista per una super ed è 3-5. Sul 3-7 il coach friulano chiama time out per trovare una reazione nelle sue ragazze che arriva portandosi in parità 7-7 (time out Simone). Covino riporta in vantaggio il Sorelle Ramonda Ipag (7-8) e Battista conquista un ace (8-10). Monaco entra al servizio (9-12), ma il Cda si rifà insidiosamente sotto pareggiando poi 13-13. E’ di Bovo il 14 pari e il set rimane in equilibrio fino a un nuovo allungo Montecchio (15-20). Talmassons torna sotto 20-21 e coach Simone chiama time out. Le padrone di casa mettono il turbo, ma le rosso nere non demordono (22-22). Nonostante l’equilibrio il set termina 25-23 per le padrone di casa.

 

SECONDO SET

Anche il secondo parziale parte all’insegna della parità (2-2) con buone difese da parte del Sorelle Ramonda Ipag con Imperiali sugli scudi. E’ di Bovo il punto del 6-6, ma Smirnova riporta in vantaggio le sue con due attacchi consecutivi (8-6). Mette la testa avanti Montecchio grazie ad un errore di Tirozzi (8-9) e Covino allunga ancora (8-10). Sull’8-11 coach Barbieri chiama time out. Il muro della Cda non ferma Cagnin che da seconda linea fa suo il 10-14. Brandi bene a muro (13-16) e le castellane con una grande Battista vanno a + 5 (13-18). Montecchio ottiene il massimo vantaggio con un ace di Scacchetti (14-22) che poi si ripete con un nuovo punto in battuta per ilo primo set ball (14-24). Chiude il secondo set il Sorelle Ramonda Ipag 15-25.

 

TERZO SET

Parità è la parola d’ordine anche del terzo set con Covino che rompe gli indugi 3-4. Si va punto a punto (5-5) ma ancora Covino trova l’ace ed è 6-7. E’ + 2 Montecchio con Cagnin (7-9) e sul 7-10 il coach friulano ferma il gioco. C’è il riaggancio di Talmassons (10-10) ma Scacchetti ci mette lo zampino e riconquista subito il servizio (10-11). Allungano il passo le friulane portandosi 16-12 costringendo coach Simone a chiamare time out. Faticano nel cambio palla le castellane che vanno sotto 19-12. Montecchio non riesce a cambiare il passo del set e le padrone di casa ne approfittano per portarsi a casa il terzo set 25-16.

 

QUARTO SET

La padrone di casa partono bene e si portano a + 3 (5-2). Covino trova una diagonale stretta da zona due (8-5) e un muro su Tirozzi prova a ricucire lo svantaggio (8-7). Sul 12-8 il mister castellano interrompe il gioco con la speranza di non far scappare le avversarie. Battista affonda subito il muro di Talmassons (12-9), ma il Cda gioca con tranquillità e mantiene il vantaggio 14-9. Sul 15-9 entra Mangani mentre Canton va al servizio mettendo in difficoltà la ricezione delle padrone di casa portandosi sul 16-13. Cagnin martella senza sosta (21-16), Bovo mura inesorabile (21-17) e il Sorelle Ramonda non molla portandosi a -3 (21-18). Nonostante il gran carattere dimostrato in campo dalle castellane, Talmassons chiude il match 25-20.

 

Commentano cosi la gara Benedetta Bartolini e Valeria Battista:

“Vista da fuori questa contro Talmassons è stata una gara più intensa, con azioni prolungate rispetto alle partite scorse – sono le parole della centrale Benedetta Bartolini -.A parer mio la squadra ha difeso molto e c’è stata una maggiore grinta da parte di tutte le ragazze in campo. Ovviamente non manca il rammarico perché nonostante tutto non siamo riusciti a portare a casa il primo set perso ai vantaggi 23-25, nonostante fossimo state avanti per tutto il parziale. Nella terza e nella quarta frazione siamo calati sia in attacco, sia in difesa; potevamo di sicuro fare meglio giocando come si era fatto nel secondo tempo”.

“Dispiace per il risultato del match, – dice Valeria Battista autrice di ben 22 punti – anche se siamo comunque riuscite a riscattarci rispetto alla gara d’andata: abbiamo dimostrato un atteggiamento diverso e molto più propositivo. Sono convinta che questa sia la strada giusta, anche se purtroppo i risultati tardano ad arrivare. Continueremo a lavorare in palestra per riuscire a raccogliere quello che stiamo seminando dalla metà di luglio. Abbiamo avuto alcuni momenti di blackout, ma la chiave per ottenere delle vittorie sta nel nostro carattere: dobbiamo diventare ancora più ciniche”..

 

TABELLINO 

3^ Giornata – Campionato di Serie A2 Girone Est

CDA TALMASSONS – SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO 3-1 (25-23 15-25 25-16 25-20)

CDA TALMASSONS: Bartesaghi 23, Nardini 10, Smirnova 15, Tirozzi 14, Mazzoleni 1, Vallicelli 1, Norgini (L), Barbazeni 3, Ponte, Pagotto, Cristante. All. Barbieri.

SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Brandi 4, Scacchetti 4, Cagnin 12, Bovo 9, Covino 9, Battista 22, Imperiali (L), Canton 1, Mangani 1, Monaco. Non entrate: Rosso. All. Simone.

Arbitri: Maurina Sessolo e Giuseppe Curto.

Note: Durata set: 27’, 20’, 20’, 25’; totale 1.32’. Talmassons: battute sbagliate 7, vincenti 8, muri 5. Montecchio: battute sbagliate 5, vincenti 5, muri 10. Ricezione: Talmassons 55%, Montecchio 41%. Attacco: Talmassons 34%, Montecchio 34%.

Ti potrebbe interessare:

Luca Zamparo il “dottore del gol” mette le sue frecce per l’attacco del LR Vicenza

Redazione

Mario Ierardi ceduto dal LR Vicenza al Catania

Redazione

Dal Cittadella il giovane difensore Riccardo De Zen per l’Arzignano Valchiampo

Redazione

Lascia un commento