27 C
Vicenza
6 Luglio 2020
SPORTvicentino
Primo Piano Schio

A Schio riapre l’impianto sportivo di via Riboli

Da mercoledì 3 giugno ha riaperto l’impianto sportivo comunale “Giosuè Poli”.

Con le recenti disposizioni per il contenimento del contagio da Covid-19 anche al centro di via Riboli riprendono le attività sportive, ma secondo uno specifico protocollo.

Per tutto il mese di giugno, infatti, gli atleti potranno accedere solamente alle aree esterne dell’impianto. Non sarà, poi, possibile usufruire degli spogliatoi e dei servizi igienici così come utilizzare l’attrezzatura in dotazione al centro.

Ogni singolo atleta, inoltre, dovrà sottoscrivere un’auto-dichiarazione in cui certifica di possedere l’attestazione di idoneità agonistica e le proprie condizioni di salute. L’auto-dichiarazione andrà consegnata ai gestori dell’impianto prima di entrare nella struttura, dove ovviamente sia atleti che gestori dovranno rispettare le ormai note norme di sicurezza.

“Fino al 4 luglio l’impianto sarà accessibile solo per la pista esterna e potranno allenarsi al massimo 40 atleti alla volta – spiega l’assessore allo sport Aldo Munarini – Entro fine giugno è in programma un incontro con le 14 associazioni che frequentano la struttura per capire assieme come organizzare l’utilizzo completo degli spazi nei prossimi mesi”.

L’impianto comunale, per il momento, sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 20. L’accesso e l’uscita saranno differenziati secondo dei “percorsi guidati”.

“Stiamo valutando, inoltre, la possibilità di organizzare i centri estivi per bambini e ragazzi negli spazi dell’impianto” conclude Munarini.

 

Ti potrebbe interessare:

Impianti sportivi: le domande di utilizzo entro il 20 luglio

Redazione

ARBITRI – Massimo Biasutto è il nuovo presidente regionale

Redazione

MOTORI – Anche il Team Bassano si rimette in moto

Redazione

Lascia un commento