21.1 C
Vicenza
14 Aprile 2024
SPORTvicentino
Basket Primo Piano Slider

La Civitus Allianz Vicenza per la prima volta “corsara” nel fortino della Lux Chieti

BASKET SERIE B NAZIONALE – Impresa della Civitus Allianz Vicenza che sbanca l’imbattuto campo della Lux Chieti nella prima giornata di ritorno del campionato di serie B Nazionale. Si tratta del primo successo lontano dalle mura amiche per gli uomini di Cilio che sabato prossimo ospiteranno l’acceso derby contro Mestre. Senza Antonietti per la febbre e gli infortunati Ambrosetti e Cernivani, la Civitus manda cinque giocatori in doppia cifra e prevale anche nel controllo dei rimbalzi, tenendo duro negli ultimi tesi minuti finali.

Un fulmineo 4-0 biancorosso fa presagire la buona serata, una partenza convincente con Lurini in quintetto e la mano calda di Bugatti: pareggia Maggio sull’11 pari, ma i ritmi alti e un 0-5 di parziale sul finire del quarto, grazie alle palle recuperate dalla difesa a zona propiziano il +9 ospite.

Il vantaggio Allianz sale in doppia cifra, Riva mostra i muscoli sotto i tabelloni (11 carambole alla fine per lui), poi però il fallo tecnico fischiato ad un nervoso coach Aniello scuote Chieti che alza l’intensità e rientra a -4. Bugatti sale in doppia cifra, mentre dall’altra parte risponde Lips: all’intervallo é +7 Civitus (33-40).

Cucchiaro apre le danze nella ripresa, ma i giochi a due di Paesano e Reale riportano sotto la Lux.

Terenzi ridà fiato, Maggio dall’arco sigla il primo vantaggio sul 49-48: la partita si accende ed é punto a punto. Lips alza i giri del suo motore, ci pensano le mani da pianista di Bugatti a suonare la carica per Vicenza che tiene la testa avanti prima del gran finale.

Una ruvida battaglia, a 5 minuti é +5 per Vicenza nonostante lo scatenato neoarrivato Lips. Ultimo minuto da batticuore con Vicenza avanti di una lunghezza: capitan Maggio sbaglia il tiro del sorpasso, Cucchiaro dalla lunetta realizza e riporta ad un possesso di distanza le due formazioni. Maggio invece fa 1/2 ai tiri liberi e Bugatti mette il doppio sigillo ancora dalla roulette dei liberi.

Suona la sirena ed è grande festa per i berici.

 

LUX Chieti – Civitus Allianz Vicenza 72-76 (17-24, 16-16, 25-22, 14-14)

LUX Chieti: Karl joan Lips 22 (6/8, 2/4), Roberto Maggio 16 (1/5, 3/8), Thomas Reale 14 (4/9, 2/6), Leonardo Ciribeni 7 (2/5, 1/4), Alessandro Paesano 7 (2/10, 1/3), Enzo damian Cena 6 (2/5, 0/2), Gabriele Berra 0 (0/1, 0/2), Loris Masciopinto 0 (0/0, 0/0), Simone Gelormini 0 (0/0, 0/0), Roberto Di iorio 0 (0/0, 0/0), Alessandro De sipio 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 11 / 20 – Rimbalzi: 35 10 + 25 (Alessandro Paesano 8) – Assist: 16 (Karl joan Lips, Leonardo Ciribeni 5)

Civitus Allianz Vicenza: Fabio Bugatti 24 (8/17, 1/6), Valerio Cucchiaro 14 (2/9, 2/3), Alessandro Riva 12 (4/7, 0/1), Niccolò Lurini 11 (5/7, 0/0), Diego Terenzi 10 (3/5, 0/2), Luca Brambilla 5 (2/3, 0/0), Andrea Campiello 0 (0/1, 0/1), Andrea Pavan 0 (0/0, 0/0), Stefano Cernivani 0 (0/0, 0/0), Nicholas Carr 0 (0/0, 0/0), Giovanni Brescianini 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 19 / 25 – Rimbalzi: 42 9 + 33 (Alessandro Riva 11) – Assist: 16 (Valerio Cucchiaro 6)

Ti potrebbe interessare:

Nelle prove della Salita del Costo Merli rilancia la sfida a Faggioli

Redazione

La Civitus Allianz Vicenza domenica a Ravenna cercando il bis salvezza

Redazione

La Velcofin Vicenza domenica contro Vigarano nell’ultima casalinga di regular season

Redazione

Lascia un commento