18.4 C
Vicenza
22 Giugno 2024
SPORTvicentino
Primo Piano Pugilato Slider

Sabato Piazza Chilesotti a Thiene diventa il ring di Luca Rigoldi e del “potere della boxe”

BOXE – Si chiama “The power of the boxing” ed è l’evento sportivo di boxe ufficiale organizzato dal campione Luca Rigoldi con le ASD Dynami Boxe e ASD 268R, la Federazione Pugilistica Italiana e il patrocinio del Comune di Thiene isabato 8 luglio nel centro cittadino.

Proprio il salotto buono di Thiene, piazza G. Chilesotti, sarà allestito in modo da ospitare il ring per i match, l’area dei giudici e le varie zone per il pubblico che potrà godersi i combattimenti comodamente seduto in un grande spettacolo sportivo ad ingresso completamente gratuito.

Saranno, a partire dalle 19.00, tre ore di manifestazione strutturate con una serie di incontri dilettantistici e infine, come match di chiusura, quello di Luca Rigoldi, campione UE dei pesi supergallo e cittadino thienese, in un international contest valido a livello ranking internazionale.

L’evento metterà in mostra il potere e l’impatto della boxe, coinvolgendo pugili professionisti e giovani talenti emergenti in una competizione avvincente. Sarà un’opportunità per gli spettatori di vivere l’energia e la passione di questo sport e per i partecipanti di dimostrare le loro abilità nel ring.

«La boxe – dichiara il Sindaco, Giampi Michelusi – è uno sport ancora circondato da molti pregiudizi. L’evento The power of the boxing vuole far conoscere, grazie alla disponibilità del nostro campione europeo Luca Rigoldi, questa disciplina sportiva che richiede a chi la pratica spirito di sacrificio, resistenza, conoscenza dei propri punti forti e di quelli deboli, rispetto dell’avversario e delle regole, cura del proprio corpo. Soprattutto per i giovani è l’opportunità di educare la propria energia fisica e di crescere anche dal punto di vista umano, in quanto, essendo uno sport individuale, richiede uno stretto rapporto di fiducia con il proprio istruttore. Ringrazio Luca per questa proposta che viene rivolta a Thiene e al nostro territorio, confidando che proprio sui benefici di questo sport per i giovani si possa costruire assieme alle istituzioni un percorso educativo per allontanare i ragazzi da cattive compagnie o dall’abuso di alcol e sostanze e farli crescere nel senso di responsabilità. Con divertimento ed emozioni, come avviene quando c’è lo Sport di mezzo».

«È la prima volta che Thiene ospita un simile appuntamento sportivo e come Assessora allo Sport e all’Animazione del Centro Storico– dichiara Marina Maino – sono particolarmente orgogliosa di questa occasione speciale che abbiamo costruito assieme al nostro grande campione europeo e concittadino thienese, Luca Rigoldi. Sarà una serata di spettacolo alternativo e inconsueto che avrà luogo nel cuore della nostra bella Città. Anche lo Sport, in questo caso la boxe, può diventare un importante motivo di attrazione turistica. Molti sono i valori legati a chi pratica l’”antica arte del pugilato” e Luca può essere un buon esempio e motivatore per molti giovani. Mi auguro che l’offerta che proponiamo stimoli la curiosità dei nostri concittadini e che la piazza faccia sentire con la sua numerosa presenza l’affetto che nutre per il suo campione. Un grazie sincero al campione Rigoldi per l’occasione che offre alla sua Città».

Luca Rigoldi, trentenne thienese, ha un record professionistico di 33 match: 29 vinti (9 k.o.), 2 persi e 2 pareggi. Nel 2016 ha vinto il titolo italiano Supergallo e, l’anno successivo, il titolo dell’Unione Europea. Sempre nel contesto dell’EBU, nel 2018 conquista la cintura europea battendo ai punti, nella terra di Marcel Cerdran, il francese Jeremy Parodi. Saprà difendere il titolo in altre tre occasioni.

Luca, ad oggi, riconquista il titolo italiano e torna nel 2022 nuovamente campione dell’Unione Europea dei pesi Supergallo.

Spiega Luca Rigoldi: «L’evento che stiamo per organizzare a Thiene mi vedrà coinvolto non solo come atleta, ma anche come organizzatore e come aiuto allenatore. Nel 2017 assieme al presidente della Dynami Boxe e al mio grande amico e ora grande allenatore Juri Mosele, abbiamo costruito la prima palestra pugilistica a Thiene. Il nostro scopo non era quello di creare solo un’attività commerciale, ma essendo noi agonisti del nostro spirito, abbiamo deciso di puntare molto anche nell’attività giovanile e agonistica, portando poi l’espressione del pugilato e la metafora del ring in qualsiasi contesto fuori dal mondo sportivo. Thiene è la mia città, dal 2018 sono residente qui e vorrei portare il mio contributo nel paese che mi ha ospitato nel periodo massimo della mia carriera sportiva professionistica. La mia ambizione è portare il pugilato a casa di tutti, sdoganando anche alcuni pregiudizi; fare questo evento in maniera gratuita, in piazza, con il supporto di tante realtà tra cui il Comune e diversi sponsor, sicuramente ci aiuterà a portare avanti la mia missione personale. Inizieremo la serata con l’esordio di alcuni ragazzi, giovani, per chiudere con due Match professionistici tra cui il mio. Sarebbe per me una grande soddisfazione vedere la piazza gremita di persone pronte a soffrire e a festeggiare con noi»

In caso di pioggia l’evento si terrà al Pala Ceccato di via Vanzetti, con i suoi 475 posti a sedere a cui si aggiungono gli otto riservati a spettatori con disabilità.

Ti potrebbe interessare:

Domenica 23 giugno l’atletica giovanile protagonista ad Arzignano

Redazione

Il LR Vicenza in ritiro sull’Altopiano di Piné dal 21 luglio al 3 agosto

Redazione

Per la Giornata internazionale dello yoga venerdì a Carrè c’è “Respiro”

Redazione

Lascia un commento