30.3 C
Vicenza
6 Luglio 2022
SPORTvicentino
Primo Piano Slider Tennis

Agli Internazionali Città di Vicenza Andrea Pellegrino alza il Trofeo FL Service

TENNIS – E’ Andrea Pellegrino ad iscrivere il suo nome nell’albo d’oro degli Internazionali di tennis – Trofeo FL Service firmando l’edizione n. 15 che lo ha visto superare in finale l’argentino Andrea Collarini in un match sempre in controllo.

6-1 6-4 il punteggio finale a favore del giocatore pugliese che domina il primo set, si porta subito 3-0 nel secondo con un doppio break, subisce il parziale ritorno del suo avversario che gli strappa per la prima volta il servizio ma non riesce a completare la rimonta.

Può esultare dunque Pellegrino, grande protagonista per tutta la settimana: “Sono contento del risultato – commenta il vincitore, n. 257 del ranking ATP –  che conferma l’ottimo stato di forma già dimostrato al torneo di Bordeaux dove sono approdato alle semifinali battendo Benjamin Bonzi, n.56 e testa di serie n. 2 del tabellone. Sinceramente, qui a Vicenza, dove ero già stato altre quattro volte, non pensavo di vincere però oggi sono più consapevole dei miei mezzi. Negli anni ho cambiato allenatori e staff e oggi ho trovato una maturità che prima non avevo: del resto, non tutti hanno gli stessi tempi per crescere”.

A premiarlo il vice sindaco Matteo Celebron: “Complimenti a tutti coloro che questa settimana hanno permesso lo svolgimento di questo torneo – ha dichiarato – Un ringraziamento va al Tennis Palladio 98 e a tutti gli sponsor che hanno sostenuto l’evento assieme al Comune. Atp è un marchio fondamentale per invogliare i giovani a fare sport, ma anche per promuovere la nostra città e ad incentivare il turismo legato agli eventi sportivi”. 

Applausi anche per Andrea Collarini a cui consegna il trofeo Gianfranco Piombo, vice presidente del Comitato regionale veneto della Federtennis: ” La città di Vicenza merita di vedere tennis di alto livello, e grande merito va ad Enrico e agli sponsor che lo hanno sostenuto. Il Tennis Palldio 98 è il circolo con il maggior numero di tesserati nel Veneto, per questo gli va tributato il giusto plauso. In Italia siamo la seconda federazione dopo il calcio e solo nella nostra regione abbiamo 40.000 tesserati. Spero che si ritorni preso alla normalità anche dal punto di vista delle spese di gestione, con bollette che oggi hanno toccato picchi mai registrati prima, perchè i circoli possano tornare a lavorare serenamente.” 

Si gode il successo Enrico Bettini, direttore tecnico del torneo e presidente di Tennis Palladio 98:”Questo Challenger rappresenta il fiore all’occhiello della nostra attività sportiva e, dopo due anni di assenza dal circuito a causa della pandemia, ha un valore speciale per tutti. Abbiamo rilanciato l’immagine di questo storico circolo comunale e possiamo dire di aver sfruttato al meglio l’occasione del torneo per migliorare le strutture del circolo, a cominciare dal nuovo impianto di illuminazione a led che grazie alla sponsorizzazione della ditta Arianna Led abbiamo potuto regalare alla città. 
Infine, poter ammirare alcuni dei migliori talenti del circuito mondiale ha un eccezionale valore promozionale verso i giovani, che sono da sempre il centro del nostro lavoro come Tennis Palladio 98. Abbiamo 720 tesserati, di cui 230 ragazzi della scuola tennis e spero che grazie ad un evento del genere altri si possano avvicinare a questo sport. E’ stata una settimana elettrizzante e la risposta del pubblico fin dallo scorso fine settimana ci conforta e ci spingerà a fare ancora meglio il prossimo anno”. 

Ti potrebbe interessare:

Il LR Vicenza acquista il giovane centrocampista sloveno Tjaš Begić

Redazione

Dal 13 luglio il LR Vicenza in ritiro sull’Altopiano di Asiago

Redazione

Sabato la 83^ Schio – Ossario del Pasubio nel ricordo di Roberto Bagattin

Redazione

Lascia un commento