18.2 C
Vicenza
29 Settembre 2022
SPORTvicentino
Calcio Primo Piano Slider

Il Memorial Giuseppe Nicolli torna a Caorle per una tre giorni di grande calcio giovanile

CALCIO GIOVANILE – Il Memorial Giuseppe Nicolli torna a casa, vale a dire a Caorle.

Dopo la prima giornata di gare, svoltasi giovedì scorso, la 23^ edizione del torneo di calcio tra le rappresentative delle Delegazioni provinciali e distrettuali del Comitato Regionale Veneto FIGC-LND –  che quest’anno coinvolge la categoria Under 14 – si appresta ad entrare nel vivo tra sabato 23 lunedì 25 aprile, con un concentramento di tre giorni sui campi di Caorle (quartiere generale della manifestazione), S. Stino di LivenzaEraclea e Ceggia.

La finalissima tra le due formazioni meglio classificate al termine della fase di qualificazione si disputerà lunedì 25 aprile alle ore 16.30 allo stadio “Giovanni Chiggiato” di Caorle: a seguire le premiazioni. Sempre nel contesto della manifestazione, domenica 24 aprile (dalle ore 18) è prevista una sfilata di tutte le squadre nel centro storico di Caorle, mentre lunedì 25 aprile, alle ore 11, lo stadio “Chiggiato” ospiterà la finale di Coppa Italia di Eccellenza Femminile.

Queste le parole del presidente del Comitato Regionale Veneto Giuseppe Ruzza nel corso della presentazione del 23° Memorial Nicolli, tenutasi questa mattina nella sala di rappresentanza del Municipio di Caorle: “Ringrazio l’Amministrazione Comunale, la Fondazione Caorle Città dello Sport, l’Associazione degli albergatori e le società sportive che ci hanno offerto la loro ospitalità, così come ringrazio i collaboratori che hanno reso possibile l’organizzazione del torneo, su tutti il vice presidente Roberto Mamerti, il consigliere di Venezia Dino Tamai e la Delegazione di San Donà/Portogruaro. Ritornare a Caorle, località prediletta dal nostro amato Bepi Nicolli, aggiunge a questa edizione del torneo un valore affettivo ancora più speciale, oltre ovviamente a quello sportivo. Sono sicuro che il livello della competizione tra le rappresentative sarà alto e siamo contenti di poter aggiungere a questa tre giorni anche lo spettacolo del calcio femminile con la finale di Coppa Italia di Eccellenza”.

L’intervento dell’assessore allo sport del Comune di Caorle Mattia Munerotto“Il Memorial Nicolli è un torneo importante e ricco di storia, siamo lieti di riaverlo qui anche perché rappresenta un prezioso volano per le attività turistiche della città, soprattutto in questo periodo dell’anno. Basti pensare che in questi giorni nei nostri alberghi alloggeranno circa 250 persone tra atleti, dirigenti e staff delle rappresentative, in più al seguito delle squadre ci saranno le famiglie dei ragazzi e i tifosi. La speranza è che questo possa essere il preludio per ospitare altre iniziative sportive di questo rilievo nel prossimo futuro”.

Ti potrebbe interessare:

A Villa Cordellina brillano le “stelle” dello sport della Provincia di Vicenza

Redazione

Calcio d’inizio ufficiale per la nuova stagione della Rangers Rugby Vicenza

Redazione

Supercoppa ancora tabù per i Diavoli Vicenza battuti da Milano 6-4

Redazione

Lascia un commento