14.8 C
Vicenza
15 Giugno 2024
SPORTvicentino
Ciclismo Giovanili Primo Piano Slider

L’Everesting di Massimo Gobbi in 12 ore e 16 minuti

Incredibile impresa del ciclista Massimo Gobbi, che il 12 agosto sulla salita di Madonna delle Grazie a Costabissara è riuscito a completare la sfida dell’Everesting in appena 12 ore e 16 minuti.

Le regole per completare questa dura prova sono molto semplici: bisogna salire e scendere dalla stessa salita tutte le volte necessarie per raggiungere il dislivello positivo di almeno 8848 metri (come l’altitudine del monte Everest), si deve registrare l’intera attività con un dispositivo gps in modo da poterne chiedere l’omologazione, nessun limite di tempo ed è possibile fare tutte le pause che si ritengono opportune ma non bisogna dormire.

Massimo Gobbi bissare doc, classe 1991, ha scelto di giocare in casa.

É partito pochi minuti prima della mezzanotte e ha dovuto ripetere per ben 56 volte la salita di 1,7 km con pendenza media del 9,6 % che porta alla Chiesa di Madonna delle Grazie.

Amici e familiari hanno seguito sin dai primi istanti questa formidabile prova che si è conclusa a mezzogiorno con numeri da capogiro: 189 km percorsi in soli 12 ore e 16 minuti con un dislivello positivo di 8859 metri.

Una volta sceso dalla bici le prime parole del ciclista sono un misto di gioia ed emozione: “Non ci credo ancora, non fatelo!” Massimo alza trionfante la bottiglia di spumante e guarda il cielo:“Dedico questo Everesting al mio amico Simone Greco, tra pochi giorni sarebbe stato il suo compleanno, e a tutti quelli che mi hanno seguito oggi, senza il vostro supporto non ce l’avrei fatta”.

Luca Fabris

Ti potrebbe interessare:

Giuseppe Cuomo con la maglia del LR Vicenza fino a giugno 2026

Redazione

Sport ed inclusione sociale: una tavola rotonda venerdì 14 giugno a Palazzo Chiericati

Redazione

A Carrara il sogno promozione del LR Vicenza resta… pietrificato

Redazione

Lascia un commento