16.7 C
Vicenza
24 Maggio 2024
SPORTvicentino
Calcio

Vicenza-Ascoli: le pagelle

wpid-esultanza-di-vita.jpg.jpegVigorito 6,5: pomeriggio abbastanza tranquillo per l’estremo biancorosso. Nel primo tempo viene graziato dalla traversa su una punizione calciata da Grassi: per fortuna di… Di Gennaro nei paraggi non ce ne sono molti. Nella ripresa sventa un tiro a botta sicura di Jankto rendendo ancora più amaro il pomeriggio ascolano

Laverone 7,5: suoi i due cross che regalano il doppio vantaggio. La difesa bianconera lo ricorderà’ a lungo: instancabile stantuffo sulla fascia

Sampirisi 6,5: ottima prova del difensore che raramente mette la testa fuori dal centrocampo per indicazione di mister Marino. A qualcuno, però, le sue scorribande in area avversaria mancano davvero!

Mantovani 7: autentico baluardo della difesa, mai una sbavatura. Infonde serenità a tutta la retroguardia biancorossa. Esce incolume nel duello con “l’armadio a quatro ante” Petagna

D’Elia 7: “Freccia Rossa” Salvatore torna ai suoi tempi migliori chiudendo e ripartendo come morso da una tarantola, sfiorando un meritatissimo gol. Unica pecca una banale ammonizione quando la partita era oramai chiusa

Vita 6,5: anche per lui un pomeriggio da ricordare per la sua prima marcatura stagionale. Si procura da solo il rigore che poi realizza. Capito Jack? Finché c’è’ Vita c’è’… speranza!

Urso 7: hai capito il ragazzino… Altra prova di maturità del centrocampista: ringhia come al solito mettendoci pure molta qualità

Cinelli 7: il capitano mette la ciliegina sulla torta ad una buona prova con la marcatura che apre le danze. Viene premiato come miglior uomo partita con una bottiglia di spumante. Cin cin… Cinelli!

Sbrissa 7: ritrovato pure lui! Dopo Cagliari ottima la sua prova, arcigno e propositivo come non si vedeva da tempo

Raicevic 7: il “gigante buono” torna a segnare. In settimana aveva detto che il suo ultimo libro letto era quello di Zlatan Ibrahimovic. Spiegato così il suo ritorno al gol: leggi ancora Filip!

Giacomelli 6,5: fatica un po’ a saltare il difensore di turno, ma basta e avanza per far tremare la retroguardia ascolana giunta al Menti in… vacanza studio

Gatto 6: entra a partita finita quando oramai nessuno voleva infierire sugli avversari, lui comunque ci prova sfiorando il poker

Modic 6: come sopra, giusto qualche passaggio per portare a termine l’agonia avversaria

Pettinari 6: poco tempo a disposizione per sbloccarsi e tornare al gol. Quale occasione migliore oggi visto la pochezza avversaria?

Ti potrebbe interessare:

Al Menti Ferrari firma il derby tra LR Vicenza e Padova

Redazione

Il derby tra LR Vicenza e Padova rinviato a mercoledì 22 maggio

Redazione

Al Menti tra LR Vicenza e Taranto pareggio e qualificazione biancorossa

Redazione

Lascia un commento