3.9 C
Vicenza
24 Gennaio 2021
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

La Migross Asiago Hockey martedì sera a Cortina in un derby che vale… doppio

HOCKEY GHIACCIO – Martedì sono in programma cinque partite nella Alps Hockey League e tra queste svetta il duello regionale tra la SG Cortina Hafro e la Migross Supermercati Asiago Hockey (inizio ore 20.15).

Un derby veneto di grande interesse con una duplice lettura. Nella Alps i giallorossi, con un ruolino di marcia assai invidiabile nella seconda fase, sono al terzo posto dopo la vittoria di sabato e mirano a non perdere contatto dal duo apripista di Val Pusteria e Lubiana. Il Cortina nelle ultime due gare non ha subito una rete e può ancora raggiungere le prime 4 posizioni in classifica del torneo transnazionale.

Ma questo match è anche il penultimo per comporre la classifica definitiva della IHL – Serie A. In questo momento ci sarebbe proprio una semifinale playoff best-of-three tra giallorossi e biancocelesti: gli stellati, però, possono ancora migliorare la loro graduatoria della massima serie italiana. Prima nella sfida di martedì e successivamente contro il Fassa (19 gennaio), in casa. per raggiungere il primo posto ora ad appannaggio del Brunico con quattro punti avanti. Insomma un derby con tanti motivi di interesse. Fari puntati anche sulla corsa alle prime 4 posizioni della Alps Hockey League con sfide dirette od alla distanza tra tutte le protagoniste. Si ricorda che le prime 4 in classifica si qualificano direttamente ai quarti di finale playoff.

Cortina e Asiago si incontrano per la quarta ed ultima volta nella regular season. Nella prima parte della stagione, Cortina ha conquistato i tre punti con una vittoria e un pareggio nel round Return-2-Play ma si ricorda che l’Asiago in quel girone è uscito completamente a mani vuote. Nell’ Home & Away Round, la Migross Supermercati Asiago Hockey ha invece nettamente prevalso per 5-1 trascinata da una tripletta di Daniel Mantenuto. La squadra giallorossa è, come detto, attualmente al terzo posto in classifica ed in questa seconda fase ha perso in trasferta tre incontri (a Vipiteno, Lubiana e Brunico) su sei.

Il Cortina, invece, ha iniziato il 2021 come meglio non poteva con il portiere Marco De Filippo ritornato in pianta stabile. Sarà anche il primo match sul ghiaccio di casa del finlandese Vainonen che ha debuttato nel roster dei biancocelesti a Collabo. All’Olimpico il Cortina, lo scorso 26 dicembre, ha perso un invidiabile record non realizzando neanche un punto in casa nella sconfitta contro il Fassa per 2-1. Era dal 14 dicembre 2019 che gli ampezzani non perdevano in casa ai regolamentari. Di sicuro questo è un possibile antipasto delle semifinali playoff della IHL – Serie A. Ma l’Asiago può ancora sovvertire questo incrocio e deve fare almeno quattro punti nelle sfida di martedì all’Olimpico e poi il 19 gennaio in casa contro il Fassa se vuole conquistare il primo posto della IHL – Serie A e lasciare gli ampezzani al Brunico.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: SGC – ASH 5:7

 

 

TROVI SPORTvicentino anche sui socialnetwork: AD OGNUNO IL SUO SOCIAL

Ti potrebbe interessare:

Atletica a Padova: Rebecca Borga 7″46 nei 60 mt – Tra gli uomini vince Farias Zin (6″79) – Nell’asta Alessandra Lazzari fa 4.15

Francesco Brasco

Domenica 24 gennaio assemblea per rinnovo guida CSI di Vicenza – In presenza grazie a circolare CONI – Presente il vicesindaco Celebron

Francesco Brasco

Reggiana – LR Vicenza 2-1: “inutile” il gol di Zonta

Redazione

Lascia un commento