24.1 C
Vicenza
16 Giugno 2021
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

La Migross Asiago Hockey travolge il Feldkirch e balza al terzo posto

ALPS HOCKEY LEAGUE – Buona la prima sfida stagionale contro una squadra austriaca da parte della Migross Supermercati Asiago. Non solo i giallorossi superano gli avversari di serata del Feldkirch, ma complici anche le sconfitte di Salisburgo e Bregenzerwald (2 in 24 ore), volano al terzo posto. La squadra veneta si affida a Nicola Tessari come allenatore in quanto coach Petri Mattila è tornato a casa per qualche giorno per questioni familiari. Sempre assenti Vankus e Dal Sasso. Il VEU non può disporre di Grasböck e Müller.

Un Asiago ben disposto in campo aggredisce fin dalle prime battute il VEU. Sono Michele Marchetti e Steven McParland a costruire le azioni più pericolose dei padroni di casa. Vallini è presente quando chiamato in causa. Dopo metà periodo arriva la prima rete: Josè Magnabosco serve Marco Rosa al centro che spedisce il disco all’incrocio (11’).

Nel secondo periodo i rispettivi portieri, Vallini e Caffi, fanno la differenza sulle incursioni degli attacchi avversari in una gara molto combattuta. Miglioranzi si immola su un gol già fatto mentre il possibile pareggio ospite è annullato per bastone alto di Mairitsch. Si arriva così nei frangenti finali del tempo centrale. Michele Marchetti ribadisce in rete un suo disco non trattenuto da Caffi (38’).

Nel terzo periodo ancora Asiago sugli scudi. Proprio nei primi 10’ arriva la conferma del successo. Magnabosco che recupera un disco davanti alla porta, dopo un paio di deviazioni sul tiro di McParland, e lo mette in fondo al sacco (41’). Poi una discesa di Zampieri è fermata da Ratz. Inequivocabile rigore che Marco Rosa trasforma con freddezza per il 4-0 (49’). Ma non è finita perché i Leoni affondano gli artigli contro il VEU. Azione da manuale e pokerissimo di Mantenuto (53’) su assistenze di Michele Marchetti e Frei. Il Feldkirch non vuole uscire a mani vuote dall’Odegar: a 59 secondi dalla fine dell’incontro, il top-scorer di tutta la AHL, Jakob Stukel, firma di rovescio il 5-1 finale.

 

TROVI SPORTvicentino anche sui socialnetwork: AD OGNUNO IL SUO SOCIAL

Ti potrebbe interessare:

Paolo e Giulio Nodari al comando del Trofeo Rally ACI Vicenza

Redazione

L’Arzignano Valchiampo al Dal Molin per la semifinale playoff con il Caldiero

Redazione

Cinquina di Tennis Comunali Vicenza al Cerea: domenica la sfida con il Tc Triestino per volare ai playoff

Redazione

Lascia un commento