1.9 C
Vicenza
2 Febbraio 2023
SPORTvicentino
Primo Piano Slider Tennis

Nei playoff promozione sarà derby tra Tennis Comunali Vicenza e ST Bassano

La squadra bassanese capitanata da Marco Fioravanzo

 

TENNIS SERIE A2 – Sarà il derby con la Società Tennis Bassano la prima gara di playoff che vedranno Tennis Comunali Vicenza scendere in campo, in via Col Fagheron, alle pendici del Grappa, per accedere alle due sfide che poi metteranno in palio la promozione in serie A1.

Questo il verdetto del sorteggio che vedrà dunque le due formazioni beriche affrontarsi in una sfida dai tanti motivi d’interesse, a cominciare dai due ex, Marco Speronello e Matteo Dal Zotto, oggi a vestire la maglia giallorossa.

“Le squadre che avremmo potuto affrontare erano tutte di qualità, quindi almeno sono contento di affrontare Bassano perché il sabato sera dormiremo a… casa – commenta con il sorriso il capitano e presidente di Tennis Comunali Vicenza, Enrico Zen – Loro, comunque, sono una squadra omogenea, forte sia nei singolari sia nei doppi, che sanno giocare molto bene come hanno fatto vedere domenica contro il Match Ball Firenze. Di conseguenza saranno sei incontri apertissimi a qualsiasi risultato”.

Tennis Comunali Vicenza ha centrato la qualificazione ai playoff andando a vincere domenica per 5-1 contro il CT Bologna, chiudendo così il girone 2 al terzo posto dietro al CT Mario Stasi Lecce e al TC Villasanta e scavalcando il Ferratella e gli emiliani.

Ancora una volta protagonisti della sfida i due giocatori del vivaio, Gabriele Bosio e Giovanni Peruffo, che con i successi in singolare (ndr. in tutto concedono 4 games agli avversari di turno, Bagnara e Mercuri!) e doppio chiudono imbattuti questa prima parte di stagione.

Bravo anche il tedesco Tobias Kamke, che vince in rimonta la sfida contro Enrico Baldisserri per 3-6 6-3 7-5 in un incontro non adatto ai deboli di cuore.

Lotta, ma si arrende in due set a Gianluca Di Nicola Riccardo Balzerani, sconfitto per 6-3 7-6(5). L’impresa si materializza nei doppi con Kamke e Tommaso Dal Santo che vincono dopo il ritiro degli avversari e Bosio e Peruffo che al long tie-break piegano Di Nicola/Baldisseri confermando una volta di più, anche a risultato acquisito, le loro qualità.

“Sono contento innanzi tutto per aver raggiunto la salvezza – aveva dichiarato a caldo Zen – e poi per le prestazioni ancora una volta dei nostri ragazzi contro giocatori che, vi assicuro, non erano affatto facili da affrontare, in particolar modo Mercuri. A questo riguardo vorrei sottolineare la prova di Giovanni Peruffo, che ha messo in mostra grande solidità non permettendo mai al suo avversario di farsi sotto. Mi ero raccomandato con lui in settimana mettendolo in guardia dai rischi e lui è stato bravissimo, come pure Bosio.

In ogni caso, non posso che essere soddisfatto. E, adesso che abbiamo ottenuto il primo obiettivo, proviamo a sognare”.

 

Ti potrebbe interessare:

Da venerdì pronti a rombare in Fiera i motori di Rally Meeting 2023

Redazione

A Trento pareggio di rigore firmato Parigi per l’Arzignano Valchiampo

Redazione

Il LR Vicenza cade al Menti nella ripresa rimontato dal Novara

Redazione

Lascia un commento