7.9 C
Vicenza
1 Dicembre 2022
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

Venerdì 30 settembre trasferta difficile in Ungheria per la Migross Asiago

HOCKEY GHIACCIO –  I giallorossi della Migross Supermercati Asiago venerdì 30 settembre sono attesi in Ungheria per confrontarsi con la formazione uscita sconfitta dalla finale per la conquista della scorsa ICEHL. L’impegno non è certo dei più facili e fa parte del percorso di crescita della formazione allenata da coach Barrasso.

Da Asiago: Gli stellati sono reduci dalla doppia sconfitta casalinga contro Salisburgo e Villach, ma in entrambe le occasioni sono usciti tra gli applausi del pubblico dell’Odegar. L’Asiago ha mantenuto l’equilibrio per gran parte delle partite, per poi cedere il passo nell’ultimo terzo, dove ha pagato la maggior esperienza e abitudine al ritmo partita delle avversarie. Piano piano gli automatismi e l’amalgama stanno migliorando, nel frattempo spiccano le prestazioni individuali di Saracino, che con 5 gol in 4 partite è al primo posto nella Lega per reti segnate, e di Marchetti che con 5 assist occupa la vetta della classifica degli assistmen. Non ci sono defezioni nel roster a disposizione del coach.

Da Fehérvár: gli Ungheresi hanno avuto un inizio altalenante, collezionando due vittorie ed altrettante sconfitte. Dopo la più che positiva stagione scorsa, conclusasi con la sconfitta in finale contro i Red Bull, la dirigenza ha inserito alcuni nuovi giocatori di sicuro rendimento come il canadese Brett Findlay, che conta 3 stagioni con la maglia del Bolzano, e lo Statunitense Patrick Newell, attuale Top scorer della squadra. Molto positivo il rendimento dello special team offensivo che con 37.5% di positività è il più efficiente della Lega. Globalmente il roster non è cambiato molto e l’ambizione dei Magiari è quella di confermarsi prima avversaria della corazzata di Salisburgo.

I Leoni dovranno mettere sul ghiaccio tutta la grinta e la lucidità che possiedono per giocare alla pari contro una delle formazioni meglio equipaggiate della ICEHL, non meno importante sarà sfruttare anche questi 60 minuti per fare un ulteriore passo in avanti, per trovare la miglior alchimia possibile tra le linee impostate da Barrasso.

Ti potrebbe interessare:

Da Sala degli Stucchi la Rangers Pallanuoto Vicenza si “tuffa” nella serie B

Redazione

Tragedia sulle strade: Davide Rebellin travolto ed ucciso da un camion

Redazione

Nei playoff promozione sarà derby tra Tennis Comunali Vicenza e ST Bassano

Redazione

Lascia un commento