7.4 C
Vicenza
2 Dicembre 2022
SPORTvicentino
Motori Primo Piano

Coppe e “storia” per il Team Bassano

Ancora dei buoni risultati dagli equipaggi dall’ovale azzurro nello scorso fine settimana caratterizzato anche da una singolare, quanto unica, iniziativa alla quale la scuderia capitanata da Mauro Valerio ha dato un prezioso apporto

Romano d’Ezzelino (VI), 20 luglio 2022 – Quello da poco trascorso è stato un fine settimana dalle molteplici sfaccettature per il Team Bassano che ha visto i propri portacolori in gara non solo sul territorio nazionale, ma anche all’estero, in tre diverse manifestazioni.

A tenere però impegnati per tutto il fine settimana i componenti dello staff “tecnico” della scuderia bassanese, è stato un evento alquanto singolare che ha riportato agli albori dell’automobilismo grazie alla terza edizione della rievocazione storica della “Prova resistenza veicoli automobili province venete”. Per due giorni, infatti, Mauro Valerio e altri componenti del Team Bassano sono stati impegnati a prestare assistenza ad una ventina di mezzi costruiti entro il 1904 che hanno riempito di curiosità ed ammirazione Bassano del Grappa e dintorni, ripercorrendo parte del percorso dell’evento che si svolse agli albori del secolo scorso. Il tutto con un occhio alle classifiche delle tre gare che si stavano correndo a partire dal Rally Weiz, titolato per il Campionato Europeo Fia, dove si è messo in bella evidenza Paolo Pasutti, settimo assoluto e primo del 2° Raggruppamento assieme a Jean Campeis sulla Porsche 911 RSR, e che grazie a questo risultato accumulano punti preziosi per la ricorsa al titolo.

Un altro buon riscontro è arrivato dal Rally dei Nebrodi, corso in provincia di Messina e valevole per il T.R.Z. della quarta zona, per mano di Marco e Gianluca Savioli che hanno portato la Porsche 911 RSR sul terzo gradino del podio assoluto aggiudicandosi la classifica del 2° Raggruppamento.

Terzo ed ultimo equipaggio in gara nel recente fine settimana è stato quello composto da Giorgio Sisani e Cristian Pollini che al Rally del Casentino hanno utilizzato per la prima volta una Peugeot 208 Rally 4, completando l’esperienza con la quarantaduesima posizione assoluta e diciottesima di classe.

L’attenzione si rivolge ora al 1° Rally Storico delle Valli Cuneesi in programma a Saluzzo venerdì 22 e sabato 23 prossimi e valevole per la Michelin Historic Rally Cup. Cinque gli equipaggi dall’ovale azzurro al via, due dei quali su Porsche 911 Gruppo 4: in versione RSR del 2° Raggruppamento per Pietro Tirone e Vincenzo Torricelli, mentre con la SC del 3° saranno della partita Roberto Rimoldi e Roberto Consiglio. Presenti anche Bruno Graglia e Roberto Barbero con la BMW M3 Gruppo A oltre a Massimo Giudicelli con Igino Diamanti sulla Volkswagen Golf Gti Gruppo 2. Completano il quintetto Massimo e Matteo Migliore con l’Opel Kadett GT/e Gruppo 2.

Un flash anche dal settore della regolarità che nel fine settimana propone il 6° Trofeo Colline Moreniche al quale sono iscritti Andrea Giacoppo e Lisa Oliviero con l’Autobianchi A112 Abarth.

Ti potrebbe interessare:

Da Sala degli Stucchi la Rangers Pallanuoto Vicenza si “tuffa” nella serie B

Redazione

Tragedia sulle strade: Davide Rebellin travolto ed ucciso da un camion

Redazione

Nei playoff promozione sarà derby tra Tennis Comunali Vicenza e ST Bassano

Redazione

Lascia un commento