25.4 C
Vicenza
16 Agosto 2022
SPORTvicentino
Atletica Primo Piano Slider

Per AV Brazzale tre titoli veneti ai Campionati regionali di staffetta

Zoe Tessarolo e Mariasole Muraro (Atl-Eticamente Foto)

 

ATLETICA LEGGERA – E’ andato in scena, allo stadio Monteortone di Abano Terme, il Campionato regionale di staffette che ha regalato all’AV Brazzale 3 titoli regionali.

Doppio successo nella 4×400 assoluta, sia al maschile che al femminile, per gli atleti arancioni. Il quartetto, composto da Alice Muraro, Leila Cattani, Zoe Tessarolo e Mariasole Muraro, si aggiudica il successo con il crono di 3’43″93, non distante dal record sociale. Un risultato di spessore che vale, da tabella tecnica, più di 1000 punti. Al maschile primo gradino del podio per la formazione arancione, costituita da Leonardo Prebianca, Lorenzo Frivoli, Pietro Marangon e Michele Bertoldo, capace di chiudere il miglio in 3’16″86.

La 4×400 assoluta uomini- Atl-Eticamente Foto

 

Il terzo oro di giornata arriva dalla 4×100 allievi con Luigi Scudella, Manuel Orumwense, Stefano Zaramella e Filippo Padovan che si impongono con il tempo di 43″77. Ai piedi del podio troviamo l’altra staffetta arancione composta da Matteo Bellinato, Andrea Fiorese, Maksymilian Kerber e Giovanni Camerin (44″83).

Filippo Padovan, ultimo frazionista della 4×100 U18 (Atl-Eticamente Foto)

 

Ottima prova della 4×100 femminile, formata da atlete della categoria junior quali Gabriela Pignieri, Chiara Busnardo, Giulia Barattini e Giulia Fongaro, seconda nella classifica assoluta femminile con il crono di 47″69 ad appena due centesimi dalla vincitrice Assindustria, vittoriosa in 47″67.
Quarto posto in 43″27 per la 4×100 maschile che schierava Mattia Raimondi, Matteo Turetta, Davide Guidolin e Yassin Bandaogo. Settima piazza per l’altra formazione arancione che vedeva in gara Nicola Preto, Stefano Quarshie, Carlo Santacà e Lorenzo Frivoli (43″66). Stesso piazzamento con 51″10 per il quartetto veloce allieve, che si è affidato a Giulia Pillan, Sveva Di Vina, Diletta De Cao e Angela Picariello. Decimo posto nella 4×400 uomini per la squadra U18 costituita da Maksymilian Kerber, Matteo Bellinato, Manuel Orumwense e Filippo Padovan (3’38″58).

Sempre nel giorno della festa della Liberazione si è gareggiato anche al palaindoor di Padova che ha ospitato la competizione Pole Vault Ouverture 2022. Progressi nell’asta per l’allievo Mattia Baggio che sale fino a 4.03. Numerosi i meeting organizzati in tutta Italia nella giornata odierna. Gli specialisti dei lanci dell’AV Brazzale sono stati impegnati a Conegliano, Siena e Modena.

Al Trofeo della Liberazione di Siena, l’azzurra Diletta Fortuna (Carabinieri/AV Brazzale) sigla il nuovo primato personale nel disco, al quarto lancio, migliorandosi fino a 52.73. Al XXI° Junior Meeting, svoltosi alla stadio Soldan di Conegliano, si registra il successo nel peso allievi per Andrea Crestani con 17.01; nella stessa pedana è terzo Eduard Susnia con 11.13. Nel giavellotto primo gradino del podio per Tommaso Berto con 52.03, quarto e quinto posto per gli junior Davide Fabris (39.81) ed Alexander Barbiero (39.64).

Nel giavellotto U18 Riccardo Donà è terzo con 42.28 e Francesco De Toffoli quarto con 38.35. Al Trofeo Liberazione di Modena, l’allievo Pietro Dal Soglio si aggiudica il disco allievi con il nuovo primato di 52.46 ottenuto al sesto lancio. Primo posto , sempre nel disco, con 48.34 per lo junior Matteo Zordan, seguito come Dal Soglio da Diego Fortuna. Progressi nel disco assoluto per Marco Nicoli, quinto (42.78) e per Marco Lamaina nei 100 chiusi con il nuovo primato di 11″55.

Ti potrebbe interessare:

Al Menti l’amichevole tra LR Vicenza e Mantova

Redazione

Giovedì 18 agosto all’Odegar di Asiago “la partita per la vita”

Redazione

Per il LR Vicenza due nuove amichevoli al Menti con Mantova e Virtus Verona

Redazione

Lascia un commento