16 C
Vicenza
5 Ottobre 2022
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

La Migross Asiago Hockey a Jesenice per riportare in parità la finale di Alps Hockey League

Al termine di una gara 3 molto combattuta Jesenice ha guadagnato il primo match-point di questa finale Alps, stagione 2021/22 contro la Migross Asiago.

Un terzo atto di finale che ha visto le due formazioni in parità sull’ 1-1 fino a cinque minuti prima della fine del terzo periodo quando Jasa Jenko ha segnato il goal vincente in favore dell’HDD SIJ Acroni Jesenice. Poco prima della fine dell’incontro Gasper Glavic ha realizzato due volte, in situazione di empty net goal, fissando così il punteggio finale che comunque ha visto un Asiago, per lunghi tratti, vero padrone della contesa. Ma, oltre alla sconfitta, la Migross Supermercati Asiago Hockey deve fare i conti con un altro problema: il portiere titolare, Gianluca Vallini, ha dovuto lasciare il campo dieci minuti prima della fine della partita a causa di un infortunio ed è stato sostituito da Luca Stevan.

L’impiego di Vallini, sabato, è molto incerto. Ma il sicuro protagonista della terza sfida di finale è stato l’estremo dello Jesenice che è finito sotto i riflettori. Lo svedese Oscar Fröberg è stato in grado di salvare 54 dei 55 tiri scagliati nella sua porta, il che significa una percentuale di salvataggio del 98,2%. Froberg, alla sua prima stagione in Alps, è stato per i primi tre mesi di competizioni dell’attuale torneo il miglior portiere di tutta la AHL, statistiche alla mano, prima che, ad inizio dicembre, un infortunio al ginocchio, lo tenesse fuori dalla pista per oltre una cinquantina di giorni. In una serie finale, l’Asiago è stato in svantaggio solo una volta per 1-2. Alla fine, gli stellati hanno mancato di vincere il titolo contro il Ritten nel 2017 (con una serie, però, best-of-seven). Ma c’è un precedente che fa sperare nella ormai lunga rivalità con Jesenice.

La memoria corre, infatti, allo scorso anno, alle semifinali della Alps, sempre contro i Red Steelers e sempre al meglio delle cinque gare: una doppietta di Michele Marchetti ha permesso agli stellati di andare in finale nella quinta e decisiva gara che si è giocata alla Dvorana Podmežakla con l’Asiago che era obbligato a vincere per andare alle finali con Lubiana come poi è effettivamente stato.

In caso di un successo stellato, sabato, la serie andrebbe alla quinta e decisiva Gara 5 che è in programma martedì sera all’Odegar, ma Jesenice cercherà di chiudere la contesa davanti al proprio pubblico.

Si ricorda che la quarta gara delle finali 2022 sarà in diretta su Valcome.tv, sabato, dalle ore 19.50.

Ti potrebbe interessare:

Al Menti mercoledì di Coppa tra LR Vicenza e Virtus Verona

Redazione

12 scudetti di storia e la gioventù di oggi per AS Vicenza

Redazione

L’Arzignano Valchiampo pareggia con il Trento e sfida in Coppa la Triestina

Redazione

Lascia un commento