18.8 C
Vicenza
4 Ottobre 2022
SPORTvicentino
Primo Piano Slider Tennis

Da venerdì 15 aprile il Super Next Gen Italia sui campi di Tennis Comunali e del CTV

TENNIS – Da venerdì 15 a domenica 24 aprile torna il grande tennis giovanile in città con la tappa del circuito Super Next Gen Italia che farà tappa sui campi di Tennis Comunali Vicenza per quanto riguarda il torneo maschile e del CTV per il tabellone femminile.

“E’ un piacere ospitare questo torneo in collaborazione con il CTV – esordisce Enrico Zen, presidente del circolo di via Monte Zebio –  e vedere all’opera i migliori ragazzi di 16-18 anni di Macroarea. Sposo appieno questa iniziativa della Federazione che, negli ultimi due anni, ha aperto il circuito anche alla categoria dei più grandi. Una scelta forse inizialmente dettata dall’emergenza Covid, che però speriamo rimanga nel tempo”.

Del resto i numeri si confermano buoni: 118 per i ragazzi e 60 per le ragazze con Francesco Testori (2.6 del Tennis Villafranca) e Samira Peverato (2.6 del Tennis S. Giovanni Lupatoto) teste di serie n. 1.

Nei tabelloni di Seconda categoria a guidare la pattuglia vicentina saranno da una parte Tommaso Stimamiglio (2.8 di Tennis Comunali Vicenza) e, dall’altra, Caterina Novello (2.6 del CTV, vincitrice della passata edizione), Chiara Di Vina (2.8 del CTV) e Ludovica Ceolato (2.7 del Meeting Valdagno). Tra i Terza, invece, Francesco Marangon (3.1 di Tennis Comunali Vicenza), Pietro Cappellaro (3.1 di Tennis Palladio 98) e Carolina Dibenedetto (3.1 del CTV).

“Una manifestazione interessante – dichiara Alberto Bovone, direttore tecnico del CTV – che conferma la collaborazione tra i due circoli. Anzi, per il futuro si potrebbe anche pensare di alternare partite maschili e femminili, pur con qualche difficoltà in più a livello logistico”.

Si inizia venerdì 15 aprile, con giornata di riposo a Pasqua.

Il lunedì di Pasquetta doppio turno per i ragazzi mentre per le giocatrici è previsto martedì con l’entrata in gara delle Terza categoria.

Per quanto riguarda il regolamento si giocherà al meglio dei tre set con long-tie break al posto del terzo set tranne che in semifinale e finale.

Ai Comunali le partite saranno indoor mentre al CTV in due campi coperti e uno all’aperto.

Giudici arbitri dei due tornei Cesare Marsili e Fabio Giaretta.

“L’augurio innanzi tutto è che continui la collaborazione con il CTV e, anzi, si possa ulteriormente rafforzare – conclude Enrico Zen – L’unione e le sinergie, infatti, potrebbero portare ad ospitare a Vicenza un altro torneo di alto livello dopo il Challenger. E, poi, naturalmente l’auspicio é che i ragazzi si divertano e di vedere un buon livello di gioco”.

“Speriamo che tutto proceda al meglio, senza intoppi – gli fa eco Alberto Bovone – e chissà che presto in città torni una tappa delle pre-qualificazioni agli Internazionali BNL di Roma, tornei open di grande richiamo per i giocatori come testimoniano i numeri che si registrano un po’ dappertutto sia nei tabelloni maschili che nel femminile”.

 

Ti potrebbe interessare:

L’Arzignano Valchiampo pareggia con il Trento e sfida in Coppa la Triestina

Redazione

Martellato e Bernasconi “firmano” una StrArzignano da grandi numeri

Redazione

La Rangers Rugby Vicenza all’ultimo respiro vince la “prima” contro Verona

Redazione

Lascia un commento