15.1 C
Vicenza
28 Maggio 2022
SPORTvicentino
Motori Primo Piano

Team Bassano al Rally Costa Smeralda con 25 equipaggi

Il Team sei volte Campione d’Italia presente al secondo appuntamento del CIR Auto Storiche con un importante numero di equipaggi in gara nel rally e nella regolarità a media

Romano d’Ezzelino (VI), 7 aprile 2022 – Secondo round del Campionato Italiano Rally Auto Storiche ai blocchi di partenza e il Team Bassano risponde in massa all’invito del Rally Storico Costa Smeralda in programma a Porto Cervo venerdì 8 e sabato 9 aprile.

Sono ben ventiquattro gli equipaggi iscritti nel rally storico ai quali se ne aggiunge uno nella gara a media.

Scorrendo l’elenco iscritti, la prima vettura dall’ovale azzurro sarà la Lancia Delta Integrale di “Lucky” e Fabrizia Pons, seguita dall’Opel Ascona 400 di Tiziano Nerobutto con Giulia Zanchetta alle note. Tocca poi alla Porsche 911 SCRS Gruppo B di Ermanno Sordi affiancato da Maurizio Barone con un’altra coupé di Stoccarda a seguire, la SC Gruppo 4 di Adriano Beschin in coppia col locale Alessandro Frau. Al via anhe la Lancia Rally 037 di Edoardo Valente e Jeanne Françoise Revenu e sulle prove della Gallura va ad iniziare anche la stagione di Matteo Luise e Melissa Ferro con la Fiat Ritmo 130 TC. Si scorre, poi, l’elenco fino al numero 18 assegnato alla Volkswagen Golf Gti di Massimo Giudicelli e Paola Ferrari, tallonati dall’Opel Ascona SR di Alessandro Mazzucato con Enrico Gallinaro alle note a loro volta seguiti dalla “cugina” di Ruesselsheim Kadett GT/e portata in gara da Nicola Tricomi ed Emanuele Nicosia. Ancora un’Opel, la Corsa GSI di Enrico Canetti e Cristian Pollini con a seguire la Renault 5 GT Turbo di Damiano Zandonà e Simone Stoppa al loro primo Costa Smeralda. Segue poi un altro tris di Porsche 911: una SC del 3° Raggruppamento per Alessandro Russo con Marcello Senestraro alle note e due 2.0S del 1° portate in gara da Giuliano Palmieri e Cesare Bianco navigati rispettivamente da Lucia Zambiasi e Stefano Casazza.

Sarà derby in famiglia tra i fratelli Pes di San Vittorio con Pietro alla guida dell’Opel Kadett GSI affiancato da Francesco Marrone, mentre Enrico sarà in gara con la Peugeot 205 GTI e Nicola Romano alle note. Ancora Opel, con la Kadett 1.3 SR di Peter ed Elke Goeckel ed un’altra Golf GTI la portano in gara Alfredo Gippetto ccon Rosario Terranova e, a chiudere il lungo elenco, l’onere spetta alla Fiat 125 Special di Leopoldo Di Lauro e Giovanni Nuvoli.

Oltre ai sopracitati equipaggi, si sommano i cinque in gara nel Trofeo A112 Abarth Yokohaama per i quali è stato emesso il comunicato dedicato.

A completare lo squadrone, e col compito di tener alto l’onore nella gara di regolarità a media, sono Maurizio e Marco Torlasco con una Lancia Stratos.

Due le tappe in programma, venerdì e sabato, ciascuna con quattro prove speciali per un centinai odi chilometri cronometrati. Partenza ed arrivo a Porto Cervo.

Ti potrebbe interessare:

La coppia italo – argentina Comesana – Darderi vince gli Internazionali Città di Vicenza

Redazione

Tragedia al Rally Campagnolo: muore per un malore il pilota Michele Bortignon

Redazione

Sabato sfida senza appello tra Treviso e AS Vicenza nella gara che vale la salvezza

Redazione

Lascia un commento