16 C
Vicenza
5 Ottobre 2022
SPORTvicentino
Calcio Primo Piano Slider Vicenza Calcio femminile

Il Vicenza calcio femminile cala il tris al Bologna infiammando lo stadio Menti


CALCIO SERIE C FEMMINILE – Il Vicenza non manca l’occasione di far esplodere la tribuna piena dello stadio Romeo Menti regalando ai propri tifosi gol e spettacolo. Sul tabellino per due volte c’è la firma di Basso, la quale si è detta onorata del peso della 9 al Menti (numero di maglia del campione Paolo Rossi), doppietta che sicuramente ha ripagato tale onore; tra una e l’altra rete la porta è stata espugnata anche da Sule, tecnicamente la migliore oggi dato che si è ripetutamente resa protagonista di dribbling spettacolari che i tifosi non hanno mancato di sottolineare, infiammando acusticamente tutto lo stadio ad ogni giocata di classe.

Nel primo tempo, nonostante il Vicenza abbia creato un po’ di più e sia passato in vantaggio dopo appena 4′, la compagine Bologna si è aggrappata al risultato di 1-0 ed ha combattuto con le unghie e con i denti per non subire la seconda rete, riuscendo dopo un quarto d’ora ad affacciarsi anche in area avversaria. Al momento della ripresa le Biancorosse hanno cambiato ritmo, sono cresciute nella qualità del possesso e, prendendo sempre più coraggio, hanno trovato la seconda rete al 57′, chiudendo poi il match al minuto 65′.

Come all’andata il match è stato molto sentito sia dal Vicenza che dal Bologna, con due ottime difese (rispettivamente 1^ e 6^ per gol subiti) che si sono affacciate in modo deciso fin da subito, rendendo la partita molto fisica e, purtroppo, ricca di falli da ambo le parti; nonostante questo entrambe le tifoserie si saranno sicuramente godute lo spettacolo di grande calcio andato in scena oggi.

AZIONI SALIENTI

4’: Intuizione fulminea di Kastrati che ruba astutamente palla al difensore in impostazione e apre per Basso in posizione centrale, stop a seguire che permette all’attaccante di portarsi di fronte alla porta prima di insaccare con un tiro di piatto alla propria sinistra; esplode lo stadio tra cori, trombette ed urla.

7’: Dopo un’altra disattenzione della difesa bolognese che si fa portar via palla da Sule, Basso riceve palla, con un dribbling secco si libera ed ottiene un’altra occasione, stavolta Bassi prende bene il tempo ed anticipa l’avversaria.

23’: Kastrati dal limite cerca di aprirsi un varco accentrandosi, il tiro viene murato ma la kosovara si avventa sul rimpallo e cerca la porta una seconda volta, ottima risposta del portiere in tuffo che impedisce al Vicenza di festeggiare il doppio vantaggio.

41’: Prima vera occasione pericolosa del Bologna con Zanetti che trova Marcanti tra le linee, tiro debole della 4 bolognese che finisce largamente sul fondo senza impensierire portiere e difensori.

49’: Gran dribbling di Sule a destra che lascia sul posto l’avversaria accingendosi poi al cross, esce sicura Bassi, ma le scivola la palla dalle mani, Penzo e Kastrati si lanciano a caccia della palla e la proteggono di corpo in attesa del momento per appoggiare nella porta a mezzo metro di distanza, nella mischia in qualche modo la difesa si salva e mette in rimessa laterale.

55’: lancio millimetrico di Maddalena tra le linee per Basso di fronte all’ultimo difensore in area, la vicentina sposta palla sul piede destro scartando l’avversaria e calcia subito in porta trovando però un ottima risposta del portiere.

57’: Rinvio lungo di Palmiero Herrerache scavalca la difesa, le bolognesi prendono sottogamba la situazione permettendo a Sule di arrivare velocissima anticipando le avversarie, poi con un pallonetto salta il portiere in uscita realizzando un 2-0 cercatissimo; la calciatrice corre dietro la bandierina e bacia il manto erboso del Menti.

65’: Penzo cerca e trova Basso con un bel filtrante da pochi passi, il difensore va ad infastidirla, ma la già marcatrice Bassovince il rimpallo trovandosi da sola di fronte alla porta dove deve solo appoggiare.

84’: Serpentina sublime di Broccoli che va via in mezzo a 4, entra in area e si trova davanti Bassi in uscita che le respinge il tiro con facilità.

Ti potrebbe interessare:

L’Arzignano Valchiampo corsaro a Trieste si regala il derby con il Vicenza

Redazione

Al Menti mercoledì di Coppa tra LR Vicenza e Virtus Verona

Redazione

12 scudetti di storia e la gioventù di oggi per AS Vicenza

Redazione

Lascia un commento