29.2 C
Vicenza
16 Luglio 2024
SPORTvicentino
Pallavolo Primo Piano Slider

Anthea Volley Vicenza mercoledì a Mondovì nel recupero con Lpm Bam

VOLLEY SERIE A2 FEMMINILE – E’ nuovamente tempo di tre punti in palio per l’Anthea Vicenza Volley nel campionato di serie A2 femminile, con la squadra di Luca Chiappini in campo mercoledì alle 18,30 al PalaManera di Mondovì contro la Lpm Bam nel recupero della quarta giornata di ritorno del girone B. Per le biancorosse, un nuovo avversario piemontese sulla propria strada dopo aver incrociato Pinerolo, vincitrice 3-0 domenica scorsa al palasport vicentino. Il match infrasettimanale è uno dei tre “saltati” causa-Covid 19 e compone l’elemento centrale di questo primo trittico di febbraio particolarmente intenso per Cheli e compagne, che andranno a caccia dei primi punti nel girone di ritorno. Domenica, infatti, altra trasferta, questa volta sul campo friulano di Martignacco.

“Contro Mondovì – commenta coach Luca Chiappini –  arriva il secondo match tra i più complicati prima di un periodo che dovrà essere fruttifero per noi. Abbiamo un gap fisico da recuperare causa-Covid, ma domenica contro Pinerolo ci siamo ricordati seppur a sprazzi come si gioca. La squadra si è riaccesa, è mancata solo la continuità legata alla non atleticizzazione delle giocatrici. Inoltre, l’infortunio di Federica Piacentini (in dubbio anche contro Mondovì, ndc) non ci ha aiutato, essendo un punto di riferimento nel gioco in entrambe le fasi. La Lpm Bam è una formazione che punta a salire in A1 ed è attrezzata anche nella panchina, con alcune atlete che in formazioni con altri obiettivi giocherebbero titolari. Magari non sta attraversando il proprio momento migliore, ma ha un allenatore capace che sa tirarla fuori dai problemi. Cosa dovremo fare? Battere molto forte, come era necessario anche contro Pinerolo. Noi non possiamo prescindere ogni volta dal nostro gioco; servirà far molto bene il cambiopalla e prestare più attenzione nella catena battuta-muro-difesa a partire dal servizio”. 

L’AVVERSARIO – A guidare in panchina la Lpm Bam è il tecnico pesarese Matteo Solforati, già primo allenatore in A2 tra il 2017 e il 2019 a Orvieto. Il 6+1 base vede al palleggio Maria Luisa Cumino,  che vanta esperienze in A2 a Bolzano, Soverato e Settimo Torinese e in A1 con Legnano, Busto Arsizio e Trento. In diagonale con lei, l’opposta Veronica Taborelli, al secondo anno nelle fila monregalesi dopo aver militato in serie A con Busto Arsizio, Scandicci, Piacenza, Soverato, Marsala, Perugia e Macerata. L’asse di posto quattro, invece, è formato dalla statunitense Leah Hardeman, al secondo anno a Mondovì, e da Alessia Populini, talento bresciano cresciuto a Novara e al Club Italia. Al centro spazio alla parmense Mila Montani (con esperienze in A2 a Collecchio, Parma e Orvieto) e la goriziana Beatrice Molinaro, ex Martignacco e Scandicci. Libero, Veronica Bisconti, tra l’altro ex Obiettivo Risarcimento Vicenza in A1 dove ha militato anche l’attuale banda vicentina di Mondovì (e nata a Valdagno) Francesca Trevisan.

In classifica, Mondovì occupa la quarta posizione con 27 punti, due in meno di Montecchio ma che ha giocato due partite in più.  Per le piemontesi, che al pari di Vicenza hanno dovuto fare i conti con la pandemia, non è un momento particolarmente brillante, con Montani e compagne sconfitte nell’ultimo turno dal Club Italia (3-2). 

A presentare la sfida è l’opposta Veronica Taborelli. “Contro il Club Italia si è visto muoversi qualcosa; stiamo affrontando un periodo molto complicato. Purtroppo non riusciamo a esprimere la nostra miglior pallavolo, ma sono sicura che partendo dall’ultima partita potremmo solo migliorare. Contro Vicenza sarà una gara difficile, dipenderà tutto da noi, dovremo essere aggressive, ma allo stesso tempo giocare con la tranquillità che serve nel fare le cose. Ci concentreremo sul nostro gioco, sui nostri punti di forza e qualità: adesso questo è importante”. 

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Lpm Bam Mondovì e Anthea Vicenza Volley saranno il primo arbitro Marco Pasin e il secondo arbitro Antonio Giovanni Marigliano.

ALL’ANDATA FINI’… – Nella sfida dello scorso 30 ottobre a Vicenza Mondovì si impose in tre set.

Ti potrebbe interessare:

Dal Cittadella il giovane difensore Riccardo De Zen per l’Arzignano Valchiampo

Redazione

Le scelte del ct Bertolucci per i Mondiali di hockey pista a Novara

Redazione

L’ala basanese Mattia Da Campo per la Civitus Allianz Vicenza

Redazione

Lascia un commento