15.1 C
Vicenza
28 Maggio 2022
SPORTvicentino
Hockey Hockey in line Primo Piano Slider

Dopo il successo a Verona i Diavoli subito in campo sabato contro Ferrara (ore 18)

HOCKEY IN LINE SERIE A – I Diavoli conquistano la vittoria nella prima gara del 2022 a Verona con il punteggio di 5-3, al termine di una gara non facile, anche se sempre condotta in vantaggio.
Dopo il successo del 22 dicembre nel derby con l’Asiago e due settimane di sosta, la squadra sta lavorando per ritrovare il ritmo partita e dare il meglio. La partita contro Cus Verona è stata quindi un banco di prova importante, così come i tre punti ottenuti, in vista delle prossime sfide, a partire da quella di sabato 8 gennaio in casa contro Ferrara e quella di sabato 15 contro Milano.
“La sfida non è stata facile. Abbiamo cercato di ingranare subito, cercando di segnare per primi, così da portarci in vantaggio e poter gestire la gara – ha commentato Matteo Francon, autore dell’ultimo gol dei biancorossi. – Abbiamo cercato di toglierci un po’ di ruggine, perché con due settimane di sosta, le feste dobbiamo cercare di tornare in forma”.
– Un gol e un assist. Come valuta la sua prestazione?
“Ho cercato di dare il meglio, anche se non è stato facile su questo campo e dopo la sosta. Ho commesso molti errori che dovrò rivedere per cercare di migliorarmi”.
– Sabato c’è subito una sfida importante con Ferrara, che all’andata ha vinto all’overtime.
“E’ una partita fondamentale sia a livello di classifica che mentale perché dobbiamo cercare di riscattare la sconfitta dell’andata.Tutti hanno entusiasmo e voglia di vincere e cercheremo di dimostrarlo anche in pista”.
Appuntamento dunque al pattinodromo di Vicenza sabato 8 gennaio, con inizio alle ore 18, per la sfida fra i Diavoli e Ferrara che si preannuncia ricca di emozioni.

Cus Verona – Mc Control Diavoli Vicenza (1-3) 3-5
Cus Verona
: Gadioli, Bortoli, Danieli, Magnabosco, Perini, Raccanelli, Roffo, Novarese, Lupi, Battistella, Bernardoni, Sabaini. All. Corso A.

Mc Control Diavoli Vicenza: Frigo M., Olando, Cantele, Francon, Delfino, Dell’Uomo, Sigmund, Centofante, Trevisan, Pace, Baldan, Frigo N., Dal Sasso. All. Maran F.

Arbitri: Marri e Mancina
RETI. PT: 9.20 Delfino (VI), 10.24 Delfino (VI), 17.28 Dal Sasso (VI) pp, 19.30 Battistella (VR);
ST: 22.30 Delfino (VI), 31.54 Francon (VI) pp, 32.13 Perini (VR), 39.35 Sabaini (VR) pk.

Ti potrebbe interessare:

La coppia italo – argentina Comesana – Darderi vince gli Internazionali Città di Vicenza

Redazione

Tragedia al Rally Campagnolo: muore per un malore il pilota Michele Bortignon

Redazione

Sabato sfida senza appello tra Treviso e AS Vicenza nella gara che vale la salvezza

Redazione

Lascia un commento