8.2 C
Vicenza
26 Ottobre 2021
SPORTvicentino
Primo Piano Slider Varie

Premiato agli “ACES Video Awards” il video di Schio Città europea dello sport 2023

Dopo il titolo di “Città Europea dello Sport 2023”, Schio porta a casa altri due importanti riconoscimenti da parte di Aces. Con il video “Schio crede nello sport”, realizzato da LGG Comunicazione appositamente per l’iter di candidatura, la città ha vinto il premio “Attinenza ai valori dello Sport” e il premio “Idea Progettuale”. 

I due riconoscimenti sono stati assegnati durante la prima edizione di Aces Video Awards, format ideato per valorizzare la comunicazione multimediale degli enti che hanno realizzato dei video promozionali di candidatura ai titoli conferiti da Aces. La cerimonia di premiazione, a cui hanno partecipato l’assessore allo sport Aldo Munarini e il presidente della Seconda Commissione Consiliare Domenico Storti, si è tenuta la settimana scorsa a Macerata nell’ambito di OVERTIME Festival– Festival Nazionale del Racconto, dell’Etica e del Giornalismo. 

“Il titolo di Città Europea dello Sport 2023 è un riconoscimento che parte da lontano, come la storia che abbiamo voluto raccontare con il video promozionale vincitore di questi due premi. È un video che racconta lo sport con la forza del cuore, lo sport che si integra perfettamente, anno dopo anno nel territorio scledense e che attinge forza e coraggio da grandi imprenditori del passato come Alessandro Rossi fino ad arrivare agli imprenditori del presente, locomotiva della nostra economia – commenta l’assessore allo sport, Aldo MunariniQuesto video racconta lo sport che non bada al colore della pelle, alla disabilita all’età e sa parlare di inclusione e di rispetto. Quando ho intrapreso il percorso di candidatura a Città Europea dello Sport, che voleva riconoscere il lavoro di un intera città capace di esprimersi anche nello sport, ho pensato subito che questo premio avrebbe dato lustro all’impegno delle nostre associazioni sportive, che non è mai abbastanza riconosciuto per il valore sociale che riesce a diffondere. Questo video non voleva essere una classifica di merito per i migliori e mi rammarico che qualcuno purtroppo si sia sentito escluso. Questo video voleva essere ed è semplicemente il racconto in cui tutti  devono sentirsi protagonisti. Mi auguro che da qui al 2023 si possa lavorare insieme, abbattendo ogni piccola rivalità e campanilismo, per arrivare a presentare una “Città Europea dello Sport ” unita e vincente. Ognuno con le proprie capacità, ma certi che ognuno saprà dare il massimo per farle conoscere ed esaltarle. Schio crede nello sport e lo dimostreremo ancora una volta”. 
La prima edizione di “Aces Video Awards” ha visto 19 video realizzati da città, comunità e regioni e il premio assoluto del concorso è andato al Comune di Rende. Ad assegnare le nominations è stata una giuria composta da membri di Sport e Salute, Coni, Anci, Fondazione Sport City, USSI e rappresentanti dei media oltre che sportivi medagliati, tra cui la campionessa olimpica e Capitana del Progetto “Legend” di Sport e Salute Manuela Di Centa.
Nella foto di copertina l’assessore Munarini e Domenico Storti durante la premiazione a Macerata

Ti potrebbe interessare:

Il presidente Mettifogo regala il podio alla Scuderia Palladio Historic nel Rally Città di Bassano

Redazione

Hanball Malo “risplende” in testa alla classifica dopo aver piegato l’Arcobaleno Oriago

Redazione

Tennis Comunali Vicenza troppo giovane e si “perde” nella Selva Alta

Redazione

Lascia un commento