18.6 C
Vicenza
21 Settembre 2021
SPORTvicentino
Calcio Primo Piano Slider

Martedì al Menti Italia – Montenegro U21. Nicolato: “Per me é uno stadio speciale”

CALCIO UNDER 21 -Torna a tingersi d’azzurro lo stadio Menti, che martedì 7 settembre, con inizio alle ore 17.30, ospiterà la gara di qualificazione a Euro 2023 tra la Nazionale Under 21 e la capolista Montenegro.

Impegno difficile per la giovane Italia, ancora in fase di costruzione e di amalgama come ha spiegato il tecnico Paolo Nicolato.

“La nostra é una squadra giovane – ha dichiarato – e, soprattutto, non dimentichiamo che, a causa del Covid, abbiamo perso due anni di impegni internazionali, fondamentali nel percorso di crescita e di maturazione dei giocatori. Non voglio fare anticipazioni sul modulo e su chi scenderà in campo. Di certo, mi piacerebbe rivedere il carattere che aveva sempre contraddistinto il gruppo precedente a cui é mancato solo un pizzico di fortuna per centrare determinati risultati”.    

Costretto a rinunciare a Gallo e Piccoli, il primo a causa di un risentimento al ginocchio destro mentre l’attaccante dell’Atalanta ha riportato un trauma distorsivo contusivo della caviglia sinistra, il ct ha convocato altri tre azzurrini: il difensore della Cremonese Caleb Okoli, l’attaccante del Pisa Lorenzo Lucca e quello del Crotone Samuele Mulattieri, entrambi alla prima chiamata in azzurro.

Inutile nascondere che l’obiettivo é la qualificazione  alle Olimpiadi, dove l’Italia manca dal 2008: “E’ più che un sogno – continua Nicolato – bensì un obiettivo su cui lavorare e concentrarci anche se consapevoli che sarà un percorso lungo e difficile. Comunque sognare é gratis e le cose gratis noi le facciamo volentieri”. 

Intanto per il tecnico, leonicense doc, il ritorno al Menti ha un sapore sicuramente speciale: “Entrare in questo stadio mi regala delle emozioni uniche ripensando ai tanti campioni che ci hanno giocato e che io vedevo da ragazzo – conclude – Ma non é questo l’aspetto su cui focalizzare l’attenzione. Piuttosto, mi piacerebbe che ci fossero tanti tifosi sugli spalti perchè ritrovare il pubblico può dare qualcosa in più ai ragazzi che per tanto tempo hanno giocato negli stadi vuoti”.

 

Questo l’elenco dei convocati

Portieri: Marco Carnesecchi (Cremonese), Alessandro Plizzari (Milan), Alessandro Russo (Alessandria);

Difensori: Raoul Bellanova (Girondins de Bordeaux), Riccardo Calafiori (Roma), Andrea Cambiaso (Genoa), Andrea Carboni (Cagliari), Gabriele Ferrarini (Perugia), Matteo Lovato (Atalanta), Caleb Okoli (Cremonese),  Andrea Papetti (Brescia), Lorenzo Pirola (Monza), Iyenoma Destiny Udogie (Udinese);

Centrocampisti: Marco Brescianini (Monza), Jacopo Da Riva (Spal), Nicolò Fagioli (Juventus), Filippo Ranocchia (LR Vicenza), Samuele Ricci (Empoli), Nicolò Rovella (Genoa), Sandro Tonali (Milan);

Attaccanti: Matteo Cancellieri (Hellas Verona), Lorenzo Colombo (Spal), Lorenzo Lucca (Pisa), Samuele Mulattieri (Crotone), Eddie Salcedo (Inter), Kelvin Yeboah (Sportklub Sturm Graz).

 

Ti potrebbe interessare:

Anna Zilio (Team KM Sport) é la regina della Belluno-Feltre Run

Redazione

Diego Nicoletti centra una storica doppietta nel Campionato europeo di enduro in Polonia

Redazione

Sabato a Gallio il Campionato veneto TrailO – PreO: in Lituania Galvan festeggia l’azzurro con il successo

Redazione

Lascia un commento