24.6 C
Vicenza
24 Luglio 2021
SPORTvicentino
Settore giovanile FC Arzignano Valchiampo
Arzignano Valchiampo Calcio Primo Piano

FC Arzignano si tiene stretta la “millennian generation”

Tanti i giovani arzignanesi protagonisti in prima squadra!

Terminata la regular season, una menzione speciale se la meritano i “baby” talento del settore giovanile che si sono ritagliati un posto in Serie D: si va dal 2000 Antoniazzi, un titolarissimo di mister Bianchini, al 2004 David Mantovani, prospetto di grandi qualità

C’è tanto Arzignano nella squadra che ha chiuso il suo campionato di Serie D al secondo posto ed ora si prepara a vivere da protagonista i playoff, che inizieranno mercoledì al Dal Molin contro il Caldiero. Nel gruppo gialloceleste, infatti, sono diversi i giovani del settore giovanile che si sono messi in luce nel gruppo di mister Bianchini nel corso della stagione, e vogliamo riservare per ognuno di loro una menzione speciale, in rigoroso ordine d’età!

Manuel Antoniazzi (04/12/00) – Non possiamo nemmeno più definirlo a tutti gli effetti un giovane, poiché gioca da anni in Prima Squadra con un’esperienza da veterano, abbinata ad una qualità fuori dal comune per un ragazzo del 2000.

Gian Marco Cavaliere (13/03/01) – Ha vissuto un’annata sfortunata, fortemente condizionata da un infortunio che lo ha limitato nel far vedere le sue innate doti tecniche e fisiche, ma siamo sicuri sia un attaccante di livello assoluto.

Samuel Doda (14/04/01) – E’ una mezzala di grande qualità, che specialmente nella prima parte di campionato è stato spesso schierato in campo, dimostrando di valere la categoria

Nicolò Roverato (09/03/02) – Terzino destro e centrale di grandi doti fisiche, capace di disimpegnarsi al meglio in fase difensiva e di spinta. Ha avuto spesso l’opportunità di giocare minuti importanti in prima squadra, confermando di avere le qualità per far parte di questo gruppo.

Thomas Zuffellato (19/11/02) – Di lui colpisce subito la faccia da bambino innocente, che però nasconde una grinta fuori dal comune, e pure una grande voglia di emergere. Il tutto condito da una professionalità che in un ragazzo di 18 anni non è facile trovare.

Mosè Cristian Semenzato, (21/10/03) – E’ arrivato quest’anno in punta di piedi, e con pazienza ha saputo ritagliarsi parecchio spazio prima in Juniores e poi in Prima Squadra. Parte dal Veneziano per venire ad Arzignano ogni giorno per allenarsi ad Arzignano, con una famiglia che lo segue con serietà e passione.

Giacomo Magrini (06/02/03) – Un estremo difensore di grandissime prospettive, che ha lavorato moltissimo quest’anno assieme a mister Bruzzichessi e che è migliorato moltissimo.

Matteo Calzati (18/07/03) –  E’ un vero e proprio frutto della cantera arzignanese: negli ultimi due anni causa Pandemia ha giocato poco, ma le sue qualità lo hanno portato a mettersi in mostra agli occhi di mister Bianchini

Matteo Caichiolo (31/12/03) – E’ il classico esempio del giovane d’oggi, un misto di serietà e guasconeria: è un vero mastino del centrocampo, quando c’è da lottare c’è sempre e non si tira mai indietro.

David Marino Mantovani (27/06/04) – Ha una grande corsa e forza fisica: lotta e grinta, e il futuro è dalla sua parte.

Ti potrebbe interessare:

Sabato 7 agosto il LR Vicenza a Sassuolo in amichevole (ore 18)

Redazione

Mattina Pegoraro rinnova con Vicenza Volley

Redazione

Jari Vandeputte saluta il LR Vicenza perle il Catanzaro

Redazione

Lascia un commento