16.3 C
Vicenza
11 Maggio 2021
SPORTvicentino
Primo Piano Scherma Slider

Agli assoluti regionali di spada 9 gli alfieri del Circolo della spada

SCHERMA – Agli assoluti regionali di spada il Circolo della spada Vicenza è stato ben rappresentato da nove atleti risultando il secondo come presenze. Oltre Emiliano Ambrosini che si è qualificato per il nazionale giovani sono in pedana anche Ian Arduini, Emile Fusa, Francesco Meneghini e Tommaso Sassaro. Li accompagnano Alberto Greselin e Enrico Marangoni  (alla loro prima gara) e i più esperti Riccardo Zorzo e Gaetano Miccichè. Nei gironi i nostri master soffrono la prima gara che disputano dopo molto tempo: Gaetano non ottiene vittorie, Riccardo riesce a chiudere bene un assalto ma resta a 4 botte in ben due dei cinque del girone.

Francesco ed Emil fanno il loro dovere e portano a casa 2 successi ciascuno con Francesco che per poco non vince anche la terza.  Tommaso ha una giornata no e non riesce a concludere alcun assalto con la vittoria mentre Ian ne conquista una. Alberto ed Enrico, alla loro prima gara, si difendono con onore ottenendo rispettivamente 2 e 3 vittorie. Emiliano risulta il migliore della squadra con 5 affermazioni perdendo solo contro Raule di Rovigo.  Emiliano, Alberto, Enrico e Francesco entrano direttamente nei 64.

Ian entra nei 64 vincendo contro Rettore della Bottagisio e anche Riccardo supera la prima diretta vincendo Iezzi di Mogliano. Lo scontro fratricida tra Tommaso ed Emil vede prevalere Emil mentre Gaetano perde contro Cavattoni di Padova.

 Per i 32 si incontrano Riccardo ed Emiliano, che si impone ed è l’unico del Circolo a superare questo turno. Sicuramente una buona esperienza per i nostri spadisti che di sicuro ne faranno tesoro.

 Emiliano, ultimo dei nostri atleti in gara, delude non entrando nei 16 perdendo 15/11 contro Perugini di Treviso.

 Quindi in conclusione questa la classifica: Emiliano Ambrosini 17, Enrico Marangoni 44, Francesco Meneghini 48,  Alberto Greselin 55,  Emile Fusa 58, Riccardo Zorzo 60, Ian Arduini 64 e Gaetano Miccichè 67.

Sabato e domenica prossima è la volta del Fioretto femminile, sabato gli assoluti e domenica i giovani. Sarà la volta di Bianca Bicchi,  Arianna Crivellaro, Margherita Gagliardi, Laura Parlato e Giulia Quagliozzi.

Un grande in bocca al lupo alle nostre ragazze e forza CSV!

Ti potrebbe interessare:

Nicola Galvan (Asiago 7 Comuni S.O.K.) si conferma campione italiano Pre-O

Redazione

Il PWT Italia si conferma per il quarto anno campione italiano di orienteering (staffetta)

Redazione

Riccardo Scalet (PWT Italia) si regala il titolo tricolore di orienteering per i suoi 25 anni

Redazione

Lascia un commento