16.3 C
Vicenza
11 Maggio 2021
SPORTvicentino
Basket Primo Piano Slider

Per As Vicenza le prossime tre trasferte delineeranno la griglia playoff: sabato a Carugate

La nuova giocatrice Giovanna Martines (ph. Alessandro Zonta)

 

BASKET SERIE A2 FEMMINILE – Sesto impegno consecutivo  per A.S. Vicenza. Il giovedì libero è il premio per la bella prestazione contro Crema, ma subito il pensiero corre a sabato alla trasferta di Carugate.

E’ la prima di tre partite fuori casa che servirà a delineare le posizioni dei play off. Già vincendo a Carugate, Vicenza supererebbe definitivamente Milano assicurandosi il sesto posto. Ma avendo ancora tre partite da recuperare, è evidente che il team di Sandro Sinigaglia può puntare più in alto.

Dopo Carugate, S. Martino martedì e Alpo venerdì tutto sarà più chiaro. Adesso sotto con le lombarde di Luigi Cesari, esperto coach subentrato in corsa. Carugate ha dieci punti con due partite da recuperare per cui la sua penultima posizione (a meno sei dalla terz’ultima) non è migliorabile. Certamente si sta preparando per arrivare in forma ai playout perchè, come logico sia e come ha sempre dichiarato il suo coach, l’obiettivo è la salvezza. Farà bene Vicenza a non sottovalutare l’impegno che l’attende in terra di Lombardia. Piedi ben saldi per terra, testa sgombra e, soprattutto, carica a mille. Ogni partita, lo si sa, fa storia a sè. All’andata non ci fu discussione, ma Carugate ha dimostrato spessissimo di saper lottare fino in fondo e di vendere cara la pelle. Tra le note positive del team berico vogliamo sottolineare l’ottimo inserimento di Giovanna Martines, neo arrivata, che si sta rivelando molto preziosa nelle rotazioni e sempre pronta ogni volta che coach Sinigaglia chiama.

La partita si gioca il 1° maggio a Carugate alle ore 18 a porte chiuse per le note leggi sul Covid 19. Arbitri di Napoli: Arianna Del Gaudio e Marcello Manco.

Ti potrebbe interessare:

Nicola Galvan (Asiago 7 Comuni S.O.K.) si conferma campione italiano Pre-O

Redazione

Il PWT Italia si conferma per il quarto anno campione italiano di orienteering (staffetta)

Redazione

Riccardo Scalet (PWT Italia) si regala il titolo tricolore di orienteering per i suoi 25 anni

Redazione

Lascia un commento