16.3 C
Vicenza
11 Maggio 2021
SPORTvicentino
Atletica Primo Piano Slider

Federica Del Buono guiderà la carica dei 700 sulla pista di San Biagio di Callalta per il Meeting regionale

ATLETICA – Due giornate di gare in pista per l’atletica veneta. Nel fine settimana, sabato 1° e domenica 2 maggio, l’anello di viale Olimpia, a San Biagio di Callalta (Treviso), ospiterà un meeting regionale assoluto valido per l’acquisizione dei punteggi per le finali dei campionati italiani di società.

La manifestazione, organizzata dall’Atletica San Biagio, è aperta alle società venete e agli atleti non tesserati per club veneti ma residenti o domiciliati in regione.

Circa 700 gli iscritti, in rappresentanza di 67 società. Negli 800 annunciata la vicecampionessa italiana dei 1500 indoor, Federica Del Buono.

La ventiseienne vicentina dei Carabinieri, bronzo nel 2015 agli Europei indoor di Praga, è rientrata alle gare all’inizio dell’anno dopo svariati problemi fisici, arrivando a vestire la maglia azzurra agli Europei al coperto di Torun. Negli 800, dove ha un record personale di 2’00”58 risalente al 2014, riparte dal 2’09”35 realizzato il 14 febbraio sull’anello coperto di Padova.

La vicecampionessa italiana invernale Luisa Sinigaglia (Bracco Atetica) e Paola Padovan (Carabinieri) si sfideranno nel giavellotto. L’argento tricolore indoor, Matteo Miani (Assindustria Sport), reduce della vittoria nella Pole Vault Ouverture di Padova, dove ha saltato 5 metri, sarà l’atleta da battere in una gara di asta che vedrà al via anche l’under 23 Andrea Marin (Atl. Vicentina). Nei 400 ostacoli da seguire Matteo Beria (Atl. Vicentina) e le due under 23 della Libertas Sanp, Arianna Siviero e Sofia Faggion.

Tra i più giovani, la campionessa italiana allieve 2020, Chiara Centenaro (Audace Noale), nell’asta e lo junior Matteo Perin (Team Treviso) nel peso, specialità in cui tra gli allievi saranno in pedana anche Enrico Busato (San Biagio) e Andrea Crestani (Atl. Vicentina). Sabato inizio alle 15; domenica alle 9.45, con proseguimento nel pomeriggio dalle 15.15.

ISCRITTI

Ti potrebbe interessare:

Nicola Galvan (Asiago 7 Comuni S.O.K.) si conferma campione italiano Pre-O

Redazione

Il PWT Italia si conferma per il quarto anno campione italiano di orienteering (staffetta)

Redazione

Riccardo Scalet (PWT Italia) si regala il titolo tricolore di orienteering per i suoi 25 anni

Redazione

Lascia un commento