16.3 C
Vicenza
11 Maggio 2021
SPORTvicentino
Basket Primo Piano Slider

As Vicenza dopo aver espugnato Bolzano aspetta domenica Sarcedo nel derby

Maria Lazzaro, autore di un’ottima prova con 6/7 al tiro e quattro assist (ph. Alessandro Zonta)

 

Alperia Bolzano – A.S. Vicenza 59-75 (19/12, 29/31, 39/47)

Alperia Bolzano: Nasraoui 8, Cremona 7, Alves 2, Mingardo 2, Fall 11, Desaler ne., Iob 5, Schlenbacher 5, Profaiser, Carcaterra 19. All Roberto Sacchi.

A.S.Vicenza: Monaco 7, Grazian, Lazzaro 13, Mioni 10, Gobbo 16, Villarruel 9, Tibè 4, Martines 6, Sartore 3, Tagliapietra 7. All Sandro Sinigaglia

Arbitri Michele Meli e Lorenzo Bianchi

 

BASKER SERIE A2 FEMMINILE – Bella vittoria in casa del Bolzano di As Vicenza che così, realizzando l’en plein di tre partite nell’arco di sette giorni, conferma il suo ottimo settimo posto (ma potrebbe fare di meglio, visti i recuperi) nella griglia dei play off.

La partita si era messa subito bene per il team di Roberto Sacchi: 8/0, presto recuperato da Tibè e compagne, ma allunga ancora Bolzano trascinato da Fall in spolvero a chiudere il primo quarto sul 19/12.

Secondo quarto molto più equilibrato. Vicenza si fa sotto e, in chiusura di tempo, con una bomba di Monaco, si porta per la prima volta in vantaggio (29/31).

Nel secondo tempo è tutta un’altra musica. Vicenza sempre in testa comincia a macinare un  gioco fluido e incisivo e non si fa più riprendere chiudendo il terzo periodo sul più 8 (39/47).

L’inizio dell’ultimo quarto è devastante: Mioni, Lazzaro, Martines – gara molto positiva per la neo arrivata  – e una bomba di Tagliapietra creano un solco incolmabile per Carcaterra – la migliore della sua squadra – e compagne. Al 5′ il tabellone segna 42/60 e al settimo con la bravissima Gobbo (7/10 dal campo) Vicenza raggiunge il massimo vantaggio: 47/68 mentre Villarruel marca un gran 7/8 ai tiri liberi.

Coach Sandro Sinigaglia ha dato spazio anche a Marina Grazian e a Matilde Sartore che si è presa la soddisfazione di centrare una bomba. Ma l’intera squadra ha veramente sciorinato una bella pallacanestro, forse la migliore della stagione: difesa, recuperi, contropiede, tiri da fuori (oltre il 50% ). Davvero un match super!

Tutte le ragazze sono state encomiabili, meritando l’applauso finale delle avversarie. Ci permettiamo di citare la prova di Maria Lazzaro – 6/7 dal campo e quattro assist – e della diciannovenne Milena Mioni, fiorellino del vivaio, che non ha sbagliato nulla: 4/4 dal campo e 2/2 ai tiri liberi.

Ed ora sotto con il derby. Domenica Vicenza ospita le cugine di Sarcedo, a loro volta in gran forma, reduci dalle due vittorie importantissime contro Carugate e Albino che hanno assicurato al team di Anna Zimerle in anticipo il traguardo della salvezza.

Ti potrebbe interessare:

Nicola Galvan (Asiago 7 Comuni S.O.K.) si conferma campione italiano Pre-O

Redazione

Il PWT Italia si conferma per il quarto anno campione italiano di orienteering (staffetta)

Redazione

Riccardo Scalet (PWT Italia) si regala il titolo tricolore di orienteering per i suoi 25 anni

Redazione

Lascia un commento