16.3 C
Vicenza
11 Maggio 2021
SPORTvicentino
Primo Piano Scherma

A Conegliano prime gare per il Circolo della spada Vicenza: Crivellaro terza nel fioretto

SCHERMA – Dopo più di un anno sono finalmente iniziate nuovamente le gare bloccate dalla pandemia. A Conegliano nel fine settimana del 10/11 aprile si sono svolte le gare riservate ai cadetti di Spada e Fioretto Femminile. Nella spada il Circolo della spada Vicenza era presente con Costanza Rossettini e Maria Sofia Parolin.

Sicuramente le nostre atlete hanno un po’ patito l’emozione per la ripresa delle gare e forse l’essere state ferme per quanto riguarda gli assalti con le colleghe di altri circoli ha avuto il suo peso.

Costanza nei gironi vince solo un assalto e poi perde con la Malamut e termina 30ma. Maria Sofia ha un avvio brillante e nel girone guadagna 4 assalti posizionandosi all’11mo posto.

Supera poi nella prima diretta la Vanzella ed entra nei 16. Nell’incontro per gli 8 è sconfitta dalla Mosconi che poi terminerà seconda. Per Maria Sofia un 13^ posto che forse sta un po’ stretto e che purtroppo per una posizione non le ha permesso di fare lo spareggio per la partecipazione ai campionati nazionali.

Un incoraggiamento alle giovani spadiste che sono al primo anno nella categoria Cadette e che quindi hanno tutte le possibilità di superarsi.

Le cadette di Fioretto Femminile hanno affrontato bene la gara. Laura Parlato (al suo primo anno nella categoria) si difende bene e dopo un girone con 3 vittorie (15^) sconfigge la Fornasa della Bentegodi entrando nelle 16. Sconfitta dalla Visentin ottiene il 16^posto.

Arianna Crivellaro è in forma e con 5 vittorie nei gironi giunge sesta nella classifica.

Vince le dirette con Sambo e Casagrande ed entra negli 8.

Sconfigge per il podio con un combattuto 15/14 (era in svantaggio di 14/11) la Collini che l’aveva battuta nei gironi ma perde per la finale contro la Visentin.

Un bel terzo posto. Brava Arianna, bravi tutti e forza CSV!!

Ti potrebbe interessare:

Nicola Galvan (Asiago 7 Comuni S.O.K.) si conferma campione italiano Pre-O

Redazione

Il PWT Italia si conferma per il quarto anno campione italiano di orienteering (staffetta)

Redazione

Riccardo Scalet (PWT Italia) si regala il titolo tricolore di orienteering per i suoi 25 anni

Redazione

Lascia un commento