16.3 C
Vicenza
21 Aprile 2021
SPORTvicentino
sci di fondo lattebusche
Primo Piano Sci

Sabato e domenica il Gp Lattebusche: fondo a Malga Ciapela, sci alpino ad Alleghe

SCI – È il fine settimana delle finali del Grand Prix Lattebusche. Dopo un anno di assenza, ritorna il classicissimo appuntamento per gli Under 10 (Baby) e gli Under 12 (Cuccioli) dello sci alpino e dello sci di fondo. Sabato 6 e domenica 7 marzo l’appuntamento è fissato a Malga Ciapela per gli sci stretti e ad Alleghe per lo sci alpino. Ci si arriva dopo un mese di gare, suddivise tra le diverse circoscrizioni regionali. Solitamente il Lattebusche prendeva avvio a inizio gennaio, in questo 2021 ci è trovati a dover “comprimere” tutto il calendario in una quarantina di giorni.

Lo scorso anno le finali non si erano potute disputare a causa dell’emergenza sanitaria, quest’anno, nonostante le grandi difficoltà, si è arrivati in fondo.

“Si gareggerà, e non può essere diversamente vista la situazione che ancora caratterizza il periodo, a porte chiuse e non ci sarà la tradizionale festa che caratterizza la finale del Grand prix.

Importante, però, è essere riusciti a riallacciare il filo con una tradizione che da oltre quarant’anni vede il nostro movimento giovanile a fianco di un’azienda importante, e legata al territorio, come Lattebusche – sottolinea il presidente del comitato regionale della federazione italiana sport invernali, Roberto Bortoluzzi – È un traguardo importante, questo delle finali, che premia gli sforzi che i diversi comitati provinciali, i club e le famiglie hanno fatto in questi mesi. Un grazie alle due società organizzatrici di queste finali, lo Sci club Alleghe, per quanto riguarda l’alpino, e lo Sci nordico Marmolada, per lo sci di fondo”.

SABATO

Il programma delle finali prenderà avvio nella giornata di sabato, con la disputa dello slalom delle categorie Cuccioli: si gareggerà sulla pista Civetta, con inizio alle 10.

DOMENICA

Domenica, Baby e Cuccioli dell’alpino si sfideranno tra le porte larghe del gigante: i Cuccioli sulla pista Civetta, i baby sulla Azzurra. Anche in questo caso la partenza del primo concorrente è fissata per le 10.

Per quanto riguarda lo sci di fondo, teatro di gara sarà la pista Aquile di Malga Ciapela: i giovanissimi fondisti si sfideranno in tecnica classica su distanza che andranno dall’1 ai 3 chilometri. Per i Superbaby, invece, la fatica sarà lunga 500 metri (non verrà stilata una classifica). Pure in questo caso il via verrà dato alle 10.

Come detto, la finale non si svolgerà secondo le tradizionali modalità: mancherà la colorata sfilata di apertura delle premiazioni e queste si svolgeranno in tono minore. Non mancheranno l’entusiasmo e l’impegno da parte dei mini sciatori. E non mancheranno neppure i premi a sorteggio, la cui consegna avverrà in modalità assolutamente covid-free.

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO

Ti potrebbe interessare:

Per lo Squash Pegaso a Riccione un secondo posto e tanti buoni piazzamenti

Redazione

Sabato 24 aprile Sportvicentino in edicola: la copertina é per Laura Strati!

Redazione

A Lubiana l’overtime é ancora fatale alla Migross Asiago: giovedì sera all’Odegar si replica

Redazione

Lascia un commento