16.3 C
Vicenza
21 Aprile 2021
SPORTvicentino
Il sindaco Acerbi con Anna e Ludovica Ceolato e Sofia di giacomo
Primo Piano Tennis

Il sindaco Acerbi incontra tre giovani tenniste di Valdagno che si sono distinte a livello regionale e nazionale

Il Sindaco Giancarlo Acerbi, insieme al consigliere delegato allo Sport, Franco Visonà ha ricevuto in municipio tre giovani atlete del tennis valdagnese che nel 2019 e nel 2020 si sono distinte a livello regionale e nazionale.
Accompagnate dal maestro Andrea Equizi, ad incontrare il primo cittadino sono state le gemelle Ludovica e Anna Ceolato e Sofia Di Giacomo.
Campionesse regionali a squadre U12 nel 2019, le tre tenniste, in forze al team Meeting Club, nello stesso anno si sono diplomate anche campionesse Macroarea, per le regioni Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, arrivando poi ad agguantare il settimo piazzamento ai Campionati Italiani a squadre U12.
In campo individuale a fare il bis di trofei è stata Ludovica, campionessa regionale U12 nel 2019 e U14 nel 2020, titoli che hanno contribuito a posizionarla in 30esima piazza nel ranking italiano.
Inevitabile, con un simile bottino, che anche per il Meeting Club arrivassero i riconoscimenti. Il centro tennis valdagnese è stato infatti premiato dalla Federazione Italiana Tennis come Migliore Club School 2020 della Provincia di Vicenza, Seconda Club School del Veneto 2020 e 29esima tra le Club School nazionali 2020.
Il merito è stato riconosciuto anche al Direttore Tecnico, Andrea Equizi, abile a guidare le tre giovanissime in una disciplina che per numero di tesserati è seconda solo all’universo calcistico.
“L’impegno in campo sportivo – ha commentato il Sindaco, Giancarlo Acerbi – abbinato anche a quello scolastico rende merito agli sforzi di queste nostre giovani atlete, che al di là dei grandi risultati raggiunti, esse vivono sempre con grande passione ed entusiasmo. Per arrivare a questi livelli, nello sport come nella vita, serve appunto questo, unitamente ad una grande dose di volontà ed organizzazione che permettano di combinare in maniera ottimale tutti gli altri impegni  che le ragazze giustamente hanno, come ad esempio lo, studio e la vita famigliare. A Ludovica, Anna e Sofia auguro di poter proseguire in questa loro bella scalata, raccogliendo nuovi successi e soprattutto crescendo come sportive e come persone. Ed ovviamente un grande in bocca al lupo anche al Tennis Meeting Club verso nuovi trofei.”

Ti potrebbe interessare:

Per lo Squash Pegaso a Riccione un secondo posto e tanti buoni piazzamenti

Redazione

Sabato 24 aprile Sportvicentino in edicola: la copertina é per Laura Strati!

Redazione

A Lubiana l’overtime é ancora fatale alla Migross Asiago: giovedì sera all’Odegar si replica

Redazione

Lascia un commento