16.3 C
Vicenza
21 Aprile 2021
SPORTvicentino
Pool salvezza Montecchio Olbia 0-3
Pallavolo Primo Piano

Passo falso del Montecchio nella prima del pool salvezza: 0-3 con Olbia

VOLLEY FEMMINILE – SERIE A2. – POOL SALVEZZA – Inizia la seconda fase di campionato per le ragazze del Sorelle Ramonda Ipag in cerca di punti salvezza. Oggi affrontano al Pala Collodi la formazione sarda del Volley Hermea Olbia.

Comincia portandosi avanti Olbia 0-3 ma Bovo conquista il primo punto per Montecchio. Rimontano subito le ragazze del Sorelle Ramonda Ipag arrivando 5-3 e si infiamma il match. Battista trova un mani out (7-4). E’ nuovamente parità (7-7), ma le avversarie raggiungono nuovamente il vantaggio 9-11. Covino mette a segno una diagonale (14-15) e Battista conquista il 15-15. Sul 19-16 Fangareggi chiama time-out. Trova direttamente l’ace Covino (18-20) e mister Giandomenico chiama time out. Cagnin sventa il primo set point (20-24) ed è doppio cambio con Brandi che entra per alzare il muro e Canton in battuta. Un servizio sbagliato delle padrone di casa regala il primo set ad Olbia.

E’ un testa a testa l’inizio del secondo set (2-2), poi l’Hermea allunga 2-5 con un ace di Barazza. Cagnin in diagonale vincente sull’attacco in pipe (3-7). Mangani affonda Ghezzi con un gran attacco da seconda linea (4-8). Sul 4-11 mister Fangareggi chiama time out per provare a limitare il distacco che è ormai ampio. Bovo e Battsita trovano il muro vincente su Zonta (9-14). E’ nuovamente time out Montecchio sul 11-17. Il set è totalmente in salita per Montecchio che si trova a dover recuperare ben dieci punti (22-12). Olbia chiude il parziale con il punteggio di 13-25.

Parte alla rincorsa anche nel terzo set Montecchio trovandosi in svantaggio (0-3). Dopo uno scambio lunghissimo Battista mette a segno il 3-7. Montecchio ottiene un nuovo punto con Bartolini in fast (5-9). Sul tentativo di ritorno delle rosso-nere mister Giandomenico chiama time out. Stringono i denti le padrone di casa rimontando punto a punto (11-13) e in seguito ci pensa Battista a conquistare il pareggio (13-13). Nuovo vantaggio Hermea (13-17) e Mangani entra per Covino. Diagonale di potenza per Cagnin (18-20) e Bovo mura Zonta (19-22). Fangareggi chiama un disperato e ultimo time out sul 19-24 ma Olbia chiude set e partita 20-25.

Commenta cosi la gara coach Fangareggi:

“Sappiamo che tutte la partite saranno difficili e di certo oggi non possiamo essere contenti. Cerchiamo di rimanere lucidi e di non abbatterci visto che il campionato ci riserva ancora tante partite. Dobbiamo lavorare per costruire le sicurezze che, come visto anche oggi, ci mancano. Questo ci penalizza sempre molto perché ce la giochiamo sempre a inizio set, ma quando si arriva ai momenti cruciali perdiamo lucidità e non finalizziamo. Ci stiamo lavorando tanto anche se non c’è oggettivamente tempo. Dobbiamo rimanere serene e guardare una partita alla volta. Da domani analizzeremo cosa non ha funzionato oggi senza dimenticarci però di ciò che oggettivamente è andato meglio. La nostra difesa è migliorata, anche se Olbia è oggettivamente una squadra che difende tantissimo e noi lo sapevamo. La prossima partita in casa sarà contro Montale che è la nostra diretta avversaria per la salvezza, ma noi per ora dobbiamo solo pensare a lavorare”.

 

TABELLINO

Ramonda Ipag Montecchio – Geovillage Hermea Olbia, 0-3

RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Bovo 7, Bartolini 6, Scacchetti 1, Battista 10, Mangani 1, Cagnin 8, Covino 7, Monaco (L), Canton, Imperiali, Brandi, Rosso. All.: Fangareggi

GEOVILLAGE HERMEA OLBIA: Joly18, Angelini 9, Ghezzi 12, Barazza 6, Stocco 1, Zonta 8, Caforio (L), Nenni, Minarelli, Korhonen, Poli. All: Giandomenico

Arbitri: Scotti P., Armandola C.

Parziali: 20-25, 13-25, 20-25

Note: Durata set: 24’, 21’, 27’; totale 1.12’. Olbia: battute sbagliate 2, vincenti 3, muri 6. Montecchio: battute sbagliate 5, vincenti 1, muri 4. Ricezione: Olbia 49%, Montecchio 43%. Attacco: Olbia 37%, Montecchio 27%.

Ti potrebbe interessare:

Per lo Squash Pegaso a Riccione un secondo posto e tanti buoni piazzamenti

Redazione

Sabato 24 aprile Sportvicentino in edicola: la copertina é per Laura Strati!

Redazione

A Lubiana l’overtime é ancora fatale alla Migross Asiago: giovedì sera all’Odegar si replica

Redazione

Lascia un commento