11.8 C
Vicenza
18 Ottobre 2021
SPORTvicentino
Calcio Primo Piano Slider Vicenza Calcio femminile

Il Vicenza calcio femminile “corsaro” a Pontedera grazie al gol di Basso

 

CALCIO SERIE B FEMMINILE – In un pomeriggio limpido ma ventoso, il Vicenza trova ancora la vittoria superando 1 a 0 il Pontedera di Renzo Ulivieri, grazie ad una bella rete di Basso nella prima metà di gara. Un primo tempo nel quale le biancorosse hanno dettato la manovra ed un secondo in cui è venuto fuori il Pontedera: il Vicenza, comunque, ha saputo reggere gli attacchi, creando anche più di qualche occasione.

Nonostante entrambe le squadre provino a beccarsi, la prima occasione arriva al 9’, quando Kastrati riesce a tenere in campo una palla che sembrava destinata ad uscire sulla sinistra: Basso, di testa, non riesce ad impattare bene. La palla viene poi recuperata e messa in mezzo, ma Basso viene fermata per fuorigioco.

Al 14’ bella azione individuale di Ferrati, che dalla fascia destra si accentra in progressione e va al tiro di sinistro: la sua conclusione è debole e Bulleri blocca a terra; al 18’ alla conclusione ci arriva anche Maddalena, il risultato è lo stesso.

Al 19’ Yeboaa è lesta, approfitta del tentennamento della difesa granata, ruba un pallone ed al volo serve Piovani: il suo tiro esce sopra l’incrocio lontano.

Il Pontedera si fa vedere dalle parti dell’area al 30’, ma il tiro di Gavagni è murato dalla difesa biancorossa.

Al 38’ il Vicenza passa. Ripartenza biancorossa, Piovani serve Basso sulla trequarti destra. La 9 biancorossa fa qualche passo, si stoppa al limite dell’area e, da ferma, esplode un destro ad incrociare che va ad infilarsi sotto l’incrocio sinistro.

Brividi al 44’: su un cross dalla destra, Carrozzo, libera in area, colpisce di testa: il pallone esce di poco alla destra di Bianchi.

Si conclude un primo tempo non entusiasmante, nel quale il Vicenza ha sicuramente fatto di più della compagine toscana, andando a riposo in meritato vantaggio.

Inizia il secondo tempo. Al 49’, un tiro apparentemente innocuo di Delprete, viene deviato dal vento e finisce a sbattere sulla traversa.

Il Pontedera cerca il pareggio: al 56’ il tiro da fuori di Iannella finisce alto; la punizione di Delprete, al 59’, termina sopra la traversa.

Al 63’ Missiaggia Bianchi non parlano lo stesso dialetto, e nasce un pasticcio difensivo del quale ne approfitta Carrozzo, che supera Bianchi in velocità ma, a porta sguarnita, non riesce a centrare lo specchio.

Bianchi però si rifà un minuto dopo, quando toglie dall’incrocio un velenosissimo tiro di Iannella.

Nel momento dell’assedio granata, occasionissima per le Biancorosse: Al 70’ Piovani ruba un pallone al limite ed entra in area, ma la sua conclusione non trova esito: il pallone arriva a Yeboaa, che però è pescata in fuorigioco.

Al 72’ Cattuzzo, da poco entrata, abbandona il campo per un brutto colpo alla mano.

Un minuto dopo, Iannella in area si libera della marcatura di Maddalena e arriva al tiro da pochi metri: strepitosa reazione di Bianchi che mette in corner.

Occasionissima per il Vicenza all’83: Piovani, al limite, scarta un’avversaria ed esplode un sinistro che finisce di poco sopra la traversa.

All’87′ Yeboaa vede il bel taglio di Dal Bianco in area e la serve: blocca la difesa granata.

Al 90’ Broccoli, entrata da qualche secondo, serve Yeboaa al limite dell’area: il suo tiro è parato da Bulleri.

Sempre Broccoli, al 92’, sfonda in area dalla destra ed arriva al tiro, che però esce sul fondo. È l’ultimo sussulto di una gara dal doppio volto, un primo tempo dove le biancorosse hanno controllato ed un secondo molto combattuto, che il Vicenza è riuscito, seppure con qualche difficoltà, a portare a casa. Un risultato importantissimo in chiave salvezza, che dà la possibilità alle biancorosse di staccare in classifica l’Orobica e distanziare Chievo e Tavagnacco. Ma il compito non finisce qui: domenica prossima, a Tavernelle, il Vicenza attende il Perugia.

 

CITTA’ DI PONTEDERA – Bulleri, Rizzato, Sidoni, Carrozzo, Iannella, Gavagni, Consoloni (57’ Dehima), Dantoni, Pantani, Delprete (C), Sacchi. A disposizione: Aug, Mazzella, Terreni, Viterbo, Ianneti, D’Alessandro.

Allenatore: Renzo Ulivieri

VICENZA CALCIO FEMMINILE – Bianchi, Fasoli, Piovani (93’ Broccoli), Missiaggia (C), Yeboaa, Ferrati (46’ Cattuzzo, 72’ Dal Bianco), Sossella, Kastrati, Basso (82’ Frighetto), Larocca, Maddalena. A disposizione: Dalla Via, Balestro, Bauce, De Vincenzi. Allenatore: Cristian Dori

Arbitro: Aronne di Roma 1 ( assistenti: D’Ottavio di Roma 2 e Brizzi di Aprilia

Marcatrice: Basso al 38’

NOTE: recupero: 0’, 2’

 

Risultati 17^ Giornata Serie B Femminile

Riozzese Como – Lazio 0-0; Chievo – Brescia 0-2; Cittadella – Pomigliano 1-3; Perugia – Cesena 0-1; Pontedera – Vicenza 0-1; Roma – Ravenna 3-0

CLASSIFICA:  Pomigliano 33; Tavagnacco 30; Riozzese Como 30; Ravenna, Lazio e Cesena 27; Cittadella 23;
Brescia e Vicenza 22; Orobica 19; Chievo 15; Pontedera 13; Roma 12; Perugia 5

Negli scatti di Camilla Tresso la festa delle biancorosse a fine partita e alcune protagoniste della gara

Ti potrebbe interessare:

Tennis Comunali Vicenza “stecca” la prima casalinga con il TC Rungg

Redazione

Debutto travolgente per la Rangers Rugby Vicenza contro Udine: domenica l’esame del Badia Polesine

Redazione

Anthea Vicenza Volley rimontata cede il derby ad Ipag Montecchio

Redazione

Lascia un commento